Full Version: Racconto
Print   Search   Utenti   Join    
Storas
Monday, May 31, 2010 3:47 PM
Avete mai avuto paura che vostra madre si accorgesse della vostra “insana” attrazione?
Io ho avuto recentemente un episodio molto imbarazzante ed eccitantissimo al tempo stesso. Eravamo in un hotel visto che eravamo stati invitati ad un matrimonio di una nostra parente in una città a 400 km dalla nostra e abbiamo dovuto dividere gli spazi angusti di una camera d’albergo. La mattina del matrimonio mi sveglio qualche minuto prima di lei e mi fiondo nella doccia. Pochi istanti dopo entra mia madre chiedendomi scusa per l’intrusione e dicendomi che aveva bisogno di rimanere in bagno per tutti i lunghi preparativi che contraddistinguono le donne in queste occasioni. Il vano doccia era molto spazioso in modo che potevamo entrare comodamente in due e stare anche seduti su un muretto ma non mi sarei mai aspettato che, mentre la ascoltavo parlare, ad un certo punto avrebbe aperto la tendina e me la sarei trovata davanti con un piccolo asciugamano addosso. Tempo di dirmi “ti dispiace? Dai, che abbiamo poco tempo” e la vedo aprire l’asciugamano e prendere posto vicino a me. Mi siedo sul muretto e la vedo fare la sua doccia girata di spalle. Notavo i suoi fianchi a violoncello che formavano una curva che si allargava nelle generose forme del suo sedere, guardavo quel sedere muoversi quasi ritmicamente mentre l’acqua e il sapone scorrevano sul suo corpo. Avevo visto altre volte mia madre nuda ma mai così vicina e per giunta ero nudo anch’io! Sarei riuscito a trattenere l’erezione? Intanto la guardo mentre si gira un po’ di fianco e intravedo il suo pelo pubico. La situazione prova un fortissimo imbarazzo, tremo quasi dall’emozione, sento che mi scappa la pipì e ne faccio qualche schizzetto. Ad un certo punto si gira, la vedo che dà un’occhiata al mio pipino e porgendomi una spugna mi dice “dai, veloce, lavati anche tu”. Per un momento siamo in piedi uno di fronte all’altra, completamente nudi, guardo un attimo il suo seno, la sua pancia, il suo pelo folto con una sfumatura bassa e vedo lei che ha lo sguardo puntato a Mr. Pipino che nel frattempo non è più così naturale, intanto lei esce e senza chiudere la tenda della doccia prende il suo asciugamano, se lo lega sopra il seno e con l’asciugamano addosso mi lancia un’ultima occhiata e commenta “era tanto che non ti vedevo nudo” al che le dico “anch’io e devo dire che ho una bellissima mamma” al che, guardando il mio pipino con una semi-erezione, lo indica e mi dice “lo vedo!” mettendosi a ridere e a fare “pssss psssss pssssss” stringendosi nel suo asciugamano e continuando a indicare il pipino…
GiaVoy
Monday, May 31, 2010 5:09 PM
bellissimo racconto
bellisisma esperienza, sei bravo a raccontare, è l'unica esperienza che hai avuto?
maumau92
Tuesday, June 01, 2010 12:56 PM
dovevi approfittare
perchè non hai allungato una manina? potevio provare per vedere cosa succedeva. ciao
Storas
Thursday, June 03, 2010 4:23 PM
Re: dovevi approfittare
maumau92, 01/06/2010 12.56:

perchè non hai allungato una manina? potevio provare per vedere cosa succedeva. ciao



Ero un po' intimidito dalla situazione. Un conto è spiare di nascosto un conto trovarsela nuda a mezzo metro, inoltre ero anche imbarazzato dalla mia nudità.

Ho comunque anche altre esperienze del genere che posterò se volete.
maumau92
Sunday, June 06, 2010 12:47 AM
dai dai, racconta. l'hai mai toccata???????
Storas
Tuesday, June 08, 2010 3:53 PM
maumau92, 06/06/2010 0.47:

dai dai, racconta. l'hai mai toccata???????



Da "adulto" è successo recentemente in occasione del suo compleanno quando, tornata dal lavoro, le ho "regalato" un bagno rilassante con tanto di candele e luci soffuse durante il quale le ho fatto un massaggio completo con olio di gelsomino toccandole il seno, il sedere, l'interno coscia e vicino alla figa.
Vederla tutta nuda e rilassata con le tette e il pelo pubico a pelo d'acqua e con il culone che emergeva quando si metteva a pancia sotto è stato veramente uno spettacolo. Purtroppo non ho foto di quell'evento.
maumau92
Tuesday, June 08, 2010 11:37 PM
e non ci hai riprovato????????????'
pippofocaccia
Friday, June 11, 2010 9:41 AM
esperienze molto calde ed interessanti le tue
con tua madre molto libera.....
forse si poteva anche osare qualche cosa di più
Storas
Friday, June 11, 2010 3:15 PM
Già, è un rapporto comunque molto libero. Osare di più? Diciamo che il mio rapporto è puramente voyeuristico e nel voyeurismo fare la parte dello spettatore è già di per se appagante soprattutto quella dello spettatore nudo. Essere nudi insieme è una cosa che fa benissimo al rapporto tra madre e figlio e che aiuta moltissimo anche nel rapporto con le altre donne in tema di mancanza di tabù.
Mi rendo comunque conto che la mia è una situazione fortunata, non molte mamme sono così libere con i figli. Una domanda per chi mi chiede di osare di più: voi in una situazione del genere, se vostra madre irrompesse tutta nuda ed entrasse in un contatto quasi a pelle nello spazio angusto di una doccia quale sarebbe la vostra reazione?
maumau92
Friday, June 11, 2010 9:35 PM
dipende dalle sue intenzioni. se dipendesse solo da me me la farei, nulla di più, nulla di meno. l'ho già duro al pensiero. ciao mau
Klesk1983
Thursday, March 29, 2012 3:03 PM
Beato Storas! Mia madre, una signora della provincia di Napoli, piuttosto grassoccia, capelli neri corti e ricci, non voleva mai farsi vedere nuda da me! Durante il bagno nella vasca chiudeva sempre la porta con il lucchetto. Al mare quando doveva mettersi o cambiarsi il costume mi faceva uscire dallo spogliatoio. Io ero un bambino e si e no la sera quando andava a dormire riuscivo ad intravedere i suoi seni di profilo quando si cambiava rapidamente. Altre volte ricordo che quando stavo seduto sul water e lei doveva fare pipì urgentemente, entrava anche lei in bagno. Si alzava la gonna nera, si abbassava i collant con le mutande bianche e faceva pipì nel bidet. Al momento di alzarsi, io che le stavo a fianco non sono mai riuscito a vederle la fica, perché non me lo permetteva. E pure a me sarebbe piaciuto molto, ero curioso di sapere come erano fatte le donne adulte. Così spesso a pranzo mi infilavo sotto il tavolo, ma mi dovevo accontentare di vedere due cosce con i soliti collant e una gonna. Una volta però riuscii a vederla completamente nuda. Si era appena asciugata dopo la doccia e io inavvertitamente entrai in bagno. Vidi i suoi seni, un po' di pancia e finalmente la sua fica che era tutta folta di peli neri e ricci. Non vedendo il classico spacchetto delle grandi labbra come mia sorella che era una bambina, pensavo che le donne avessero una conformazione genitale completamente diversa, cioè crescendo si modificassero fisicamente in quel punto. Lo stesso comportamento lo teneva mio padre, nella mia famiglia il sesso è stato sempre tabù con la vergogna della nudità, per questo ho molti problemi nell'approccio con le ragazze. Perciò consiglio a tutti i genitori di farsi vedere nudi dai propri figli di qualsiesi età e se sono curiosi, perché no, facendosi anche toccare per fargli capire la struttura fisica degli adulti!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:58 AM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com