Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7
Tex1980
Wednesday, March 14, 2012 1:46 PM
Ciao ragazzi, vi propongo un argomento che ormai sarà trito e ritrito, ma è sempre attuale.
Ok non sono le donne [SM=x52779] ma è l'olio motore.
Sappiamo tutti che un buon olio fa la differenza, non solo nella durata del motore ma anche nella tenuta delle prestazioni, e come ogni buon motociclista anche io mi perdo in considerazioni su quale olio sarebbe meglio mettere o qual'è il migliore.
Io per esempio in 10 anni di moto ne ho sperimentati parecchi, e posso dire che i migliori che ho usato sono il putoline, il valvoline, il silkolene e il syneco.
Il syneco e il valvoline su tutti poi putoline.
Per contro il peggiore in assoluto il castrol.
Vorrei sapere le vostre opinioni ed esperienze
Un saluto a tutti [SM=x52767]
multisalvo76
Wednesday, March 14, 2012 3:11 PM
cosi per curiosita, come fai a dire che il castrol sia il peggior olio che esite, su quali basi? [SM=x52786] [SM=x52786]
io personalmente con cosi tanti tagliandi che fatto l'olio che mi a dato piu sodifazioni e stato propio con il castrol [SM=x52767] (faccio il macchanico) [SM=x52783]
Tex1980
Wednesday, March 14, 2012 6:10 PM
Ciao, allora io con il castrol ho fatto varie prove, e ho avuto sempre lo stesso risultato, cioè la formazione di depositi carboniosi sia in coppa olio che nel motore, cosa che con il syneco che reputo il migliore non è mai successo, anzi, trovavo il motore lindo come nuovo.
Il castrol, negli ultimi anni è peggiorato una cifra come qualità, nonostante sia sponsorizzato e pompato molto. Ha il difetto di "friggere" passami il termine, quando la temperatura sale e la resa in termini di lubrificazione ne perde. Questo perché è molto più liquido e meno persistente rispetto ad altri olii, come un motul ad esempio che è un buon olio, anche se non il migliore.
Frequentando poi l'ambiente del mondiale superstock e supersport ho visto che il castrol viene abbandonato ormai anche dalla honda, sulla quale era usato.
Questo è più o meno la mia esperienza [SM=x52783]
multisalvo76
Wednesday, March 14, 2012 6:49 PM
Re:
Tex1980, 14/03/2012 18.10:

Ciao, allora io con il castrol ho fatto varie prove, e ho avuto sempre lo stesso risultato, cioè la formazione di depositi carboniosi sia in coppa olio che nel motore, cosa che con il syneco che reputo il migliore non è mai successo, anzi, trovavo il motore lindo come nuovo.
Il castrol, negli ultimi anni è peggiorato una cifra come qualità, nonostante sia sponsorizzato e pompato molto. Ha il difetto di "friggere" passami il termine, quando la temperatura sale e la resa in termini di lubrificazione ne perde. Questo perché è molto più liquido e meno persistente rispetto ad altri olii, come un motul ad esempio che è un buon olio, anche se non il migliore.
Frequentando poi l'ambiente del mondiale superstock e supersport ho visto che il castrol viene abbandonato ormai anche dalla honda, sulla quale era usato.
Questo è più o meno la mia esperienza [SM=x52783]




in termini di competizioni ti posso dare anche ragione, (visto che non ho esperienza) ma nel campo stradale ripeto con le vari graduazioni che portano le vari moto non ho mai e ripeto mai avuto problemi con il castrol concordo anche con il motul ottimi prodotti per le moto uso stradale [SM=x52783]
hsing82
Wednesday, March 14, 2012 7:54 PM
Io mi sono sempre trovato bene con il bardahl xtc...
Poi dipende sempre da quanto uno vuole spendere....
ducabotris
Wednesday, March 14, 2012 9:25 PM
sempre usato motul (v300) ma con l'ultimo cambio di 7100 il cambio è sempre duro e rumoroso eccetto nei primi 2 minuti dall'avviamento. mi vien voglia di provare il bardahl xtc 60 al prossimo cambio
Lord Kasko
Wednesday, March 14, 2012 9:36 PM
Re:
ducabotris, 14/03/2012 21.25:

sempre usato motul (v300) ma con l'ultimo cambio di 7100 il cambio è sempre duro e rumoroso eccetto nei primi 2 minuti dall'avviamento. mi vien voglia di provare il bardahl xtc 60 al prossimo cambio




Hai sbagliato sezione, Davide: questa discussione è una sega mentale per proprietari di 1200, se vai sul sito della Motul per la Multi 1000/1100 fino al 2009 dicono di usare il 300V 10 W 40, tu mi confermi che quello che ho messo è stata la scelta migliore per noi. [SM=x52783]
Tex1980
Wednesday, March 14, 2012 10:01 PM
Re:
hsing82, 14/03/2012 19.54:

Io mi sono sempre trovato bene con il bardahl xtc...
Poi dipende sempre da quanto uno vuole spendere....




Il bardal è un buon prodotto, con un ottima qualità prezzo [SM=x52767]
Tex1980
Wednesday, March 14, 2012 10:04 PM
Re:
ducabotris, 14/03/2012 21.25:

sempre usato motul (v300) ma con l'ultimo cambio di 7100 il cambio è sempre duro e rumoroso eccetto nei primi 2 minuti dall'avviamento. mi vien voglia di provare il bardahl xtc 60 al prossimo cambio




Prova il motorex o il putoline, vedrai che ti troverai bene con il cambio
gali66
Wednesday, March 14, 2012 10:45 PM
io ho messo il MOTUL 7100 10W60 e vi assicuro che il cambio è diventato morbido come il burro fuso. Una meraviglia. Prima con il shell originale era un disastro. più si scaldava l'olio e più il cambio si induriva.

Col Motul ho già fatto 12000Km cambiandolo ogni 6000Km ed il cambio è sempre preciso e morbido come fosse giapponese [SM=x52768] [SM=x52768]
Lux9113
Thursday, March 15, 2012 12:35 AM
Da totale ignorante in materia pensavo che al primo tagliando mi avessero fregato mettendomi il bardhal al posto del consigliato shell....a quanto pare ci ho guadagnato?!? [SM=x52788]
Lord Kasko
Thursday, March 15, 2012 8:22 AM
Re: Re:
Tex1980, 14/03/2012 22.04:




Prova il motorex o il putoline, vedrai che ti troverai bene con il cambio




Aridaje! Ducabotris ha una 1100 quindi per il suo motore il Motul 300V è probabilmente la soluzione migliore possibile. [SM=x52783]
Mr. K78
Thursday, March 15, 2012 8:28 AM
E quello raccomandato?!?
A dire il vero per tutte e 4 le moto avute finora ho sempre preteso l'olio di marca e gradazione raccomandato dalla casa madre.
Anche perchè non ho elementi per valutarne altri, se non il sentito dire.

Nel caso della Multistrada 1200 ho preteso lo SHELL Advance Ultra 4 15W50, con cui immagino sia stato progettato, testato e collaudato il motore.
Certo ci saranno anche accordi commerciali dietro, ma ho sempre pensato che il costruttore non può raccomandare acqua fresca...
Ho sempre sbagliato?!?
Tex1980
Thursday, March 15, 2012 9:06 AM
Per quanto riguarda lo shell advance ultra, ne esistono di migliori. Anche se la ducati lo raccomanda come olio da usare.....lo fa per accordi commerciali, ma in fabbrica (lo dico perché ci sono stato) non se ne vede un barattolo. E' un olio normale lo shell, ma al banco motori per testarli usano degli oli differenti (syneco) (belray) o addirittura il mobil1 che è un ottimo olio.
Se il mecca al cambio olio vi mette un bardhal ci guadagnate un casino, magari ditegli che volete dentro l'xt 4 C 60 racing che è il migliore della gamma sportivo-stradale.
Dopo ci può essere di meglio come olii da usare, si sale un po' come costo ma posso garantire che la differenza si vede alla lunga.

Per chi ha il 1100 non è vero che il motul è il migliore per quel motore, è un ottimo prodotto, ma se metti un putoline o un syneco vedi che va 10 volte meglio.

[SM=x52767]
NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 9:31 AM
E del ROYAL PURPLE cosa ne dite?
Non l'ho mai provato a sentivo che ne parlano bene...
Per il prezzo però non so quanto costi!

Ciao
Tex1980
Thursday, March 15, 2012 10:10 AM
Re:
NarNoNet, 15/03/2012 09.31:

E del ROYAL PURPLE cosa ne dite?
Non l'ho mai provato a sentivo che ne parlano bene...
Per il prezzo però non so quanto costi!

Ciao




Ciao hai tirato fuori una chicca bravo [SM=x52783]
Il royal è un ottimo olio, molto meglio del bardhal, anche se la composizione è quasi simile, al posto del fullerene loro usano una sostanza diversa ma più efficace che fa rimanere l'olio più "aggrappato" alle parti in movimento. Il costo non è eccessivo, in Italia lo trovi sulle 15 euro al litro. Occhio pero alle gradazioni, se decidi di metterlo. Non prendere quello recing, perché è davvero racing in tutti i sensi, ovvero devi cambiarlo ogni 500Km. E' un ottimo olio, se fai l'acquisto poi mi dirai come ti trovi.
Guarda anche il PENRITE. Fa parte dei top, ed è un olio della madonna. Anche qui occhio alla gradazione perché nasce come olio da competizione.
Ciao [SM=x52769]
NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 10:12 AM
Domanda...

Se non sbaglio il MOTUL V300 dovrebbe essere migliore del 7100, giusto?
Ma come mai il 7100 lo vendono nella gradazione 10W60 mentre il V300 lo vendono max 15W50?
Perchè non fanno il V300 10W60?

Ciao
pericolo73
Thursday, March 15, 2012 10:15 AM
io ho sempre ustao il v300 competion, anche se sul 1200 diaciamo è uno spreco, poi oggi tutti gli oli hanno ragginto livelli tecnologici che è veramente difficile dire che uno è migliore dell'altro.
Ricordo che l'olio vergine come prodotto di sintesi da raffinazione petrolifera è sempre lo stesso, poi ogni produttore lo corregge in base a fantomatiche particelle, che alla fine credo siano solo specchietti per le allodole.
Gli oli migliori che ovviamente non sono per comuni mortali, sono quelli da competizione, monouso e dal costo esoso..
NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 10:18 AM
Re: Re:
Tex1980, 15/03/2012 10.10:




Ciao hai tirato fuori una chicca bravo [SM=x52783]
Il royal è un ottimo olio, molto meglio del bardhal, anche se la composizione è quasi simile, al posto del fullerene loro usano una sostanza diversa ma più efficace che fa rimanere l'olio più "aggrappato" alle parti in movimento. Il costo non è eccessivo, in Italia lo trovi sulle 15 euro al litro. Occhio pero alle gradazioni, se decidi di metterlo. Non prendere quello recing, perché è davvero racing in tutti i sensi, ovvero devi cambiarlo ogni 500Km. E' un ottimo olio, se fai l'acquisto poi mi dirai come ti trovi.
Guarda anche il PENRITE. Fa parte dei top, ed è un olio della madonna. Anche qui occhio alla gradazione perché nasce come olio da competizione.
Ciao [SM=x52769]




Hai qualche dritta su dove prendere il ROYAL PURPLE a 15€?
Perchè facendo una rapida ricerca su ebay, non scende mai sotto i 20€/litro [SM=x52777]

Cmq io il BARDAHL XTC 60 l'ho messo sulla mia 990 SUPERDUKE ed il cambio è diventanto una cosa fantastica... appena lo si tocca la marcia entra senza problemi [SM=x52767]
Adesso spero che anche il cambio del multistrada si imburrosisca un pò dopo il tagliando dei 1000 che sto facendo!

Ciao
Tex1980
Thursday, March 15, 2012 10:27 AM
Allora vi faccio leggere questo, così vedrete cosa vuol dire mettere un buon olio nel proprio motore. Questo è un test di verifica fatto per vedere la lubrificazione dei una decina dei vari oli. E' un test che fanno anche gli enti che devono approvare gli oli con specifiche Jaso e api per poterli mettere in commercio. Guardate dall'inizio alla fine e noterete che il Valvoline e il Penrite e il Royal avranno qualcosa in più [SM=x52770]

Ecco più o meno cosa succede nei cilindri

www.animegame.com/cars/Oil%20Tests.pdf


Tex1980
Thursday, March 15, 2012 10:44 AM
Re:
pericolo73, 15/03/2012 10.15:

io ho sempre ustao il v300 competion, anche se sul 1200 diaciamo è uno spreco, poi oggi tutti gli oli hanno ragginto livelli tecnologici che è veramente difficile dire che uno è migliore dell'altro.
Ricordo che l'olio vergine come prodotto di sintesi da raffinazione petrolifera è sempre lo stesso, poi ogni produttore lo corregge in base a fantomatiche particelle, che alla fine credo siano solo specchietti per le allodole.
Gli oli migliori che ovviamente non sono per comuni mortali, sono quelli da competizione, monouso e dal costo esoso..




Qui sbagli, il v300 non è uno spreco e poi l'olio vergine di sintesi petrolifera scusami ma è una boiata. L'olio da raffinazione petrolifera è un olio minerale, mentre i full synt che si usano su motori moderni sono prodotti solo da due multinazionali al mondo. Syneco ed Esso.
Loro poi lo vendono ai vari produttori che ci formulano su la loro ricetta. e credimi cè veramente differenza.
io lavoro nel campo petrolifero da ormai 12 e sò cosa ci gira dietro.
Tex1980
Thursday, March 15, 2012 10:48 AM
Re: Re: Re:
NarNoNet, 15/03/2012 10.18:




Hai qualche dritta su dove prendere il ROYAL PURPLE a 15€?
Perchè facendo una rapida ricerca su ebay, non scende mai sotto i 20€/litro [SM=x52777]

Cmq io il BARDAHL XTC 60 l'ho messo sulla mia 990 SUPERDUKE ed il cambio è diventanto una cosa fantastica... appena lo si tocca la marcia entra senza problemi [SM=x52767]
Adesso spero che anche il cambio del multistrada si imburrosisca un pò dopo il tagliando dei 1000 che sto facendo!

Ciao




A roma c'è l'importatore per l'Italia, chiama lui e vedi. dovrebbe farti un prezzo intorno ai 14 euro. Su e bay occhio che trovi delle gradazioni particolari per quello che costiano molto.
Pensa che nelle competizioni che si fanno sia su 4 che su 2 al litro si arrivan a fiorare i 60 euro. non solo per royal ma per tutti quelli recing che sono il top.
Tex1980
Thursday, March 15, 2012 10:58 AM
Re:
NarNoNet, 15/03/2012 10.12:

Domanda...

Se non sbaglio il MOTUL V300 dovrebbe essere migliore del 7100, giusto?
Ma come mai il 7100 lo vendono nella gradazione 10W60 mentre il V300 lo vendono max 15W50?
Perchè non fanno il V300 10W60?

Ciao




Allora il v300 nasce come olio per andare in pista, non per le competizioni wsbk o supersport, ma per chi vuole farsi una moto da poter girare in pista.
Andando in pista il motore è più sollecitato, perché gli tiri il collo. allora le case formulano vari oli per questo tipo di applicazione. Per il turismo su strada la moto non è mai impiccata(o almeno così si pensa ahahahaha) e quindi c'è il 7100.
Se dovessi usare il 7100 in pista bruci le bronzine alla lunga e ti trovi con un usura maggiore del motore.
Per le gradazioni il v300 lo fanno 15-50 perché tu in pista non ci vai se fa 10 gradi ti temperatura e poi la temperatura nell'aria non sale oltre i 40 gradi.
il 7100 invece deve poter offrire un range più ampio per gli utilizzi, se uno ci vuole andare nel deserto con la moto deve avere un olio che supporti un elevata temperatura senza diventare acqua.
Più o meno è per questo che ci sono le varie formulazioni
multistrangola
Thursday, March 15, 2012 11:26 AM
Re: Re:
Tex1980, 15/03/2012 10.58:




Allora il v300 nasce come olio per andare in pista, non per le competizioni wsbk o supersport, ma per chi vuole farsi una moto da poter girare in pista.
Andando in pista il motore è più sollecitato, perché gli tiri il collo. allora le case formulano vari oli per questo tipo di applicazione. Per il turismo su strada la moto non è mai impiccata(o almeno così si pensa ahahahaha) e quindi c'è il 7100.
Se dovessi usare il 7100 in pista bruci le bronzine alla lunga e ti trovi con un usura maggiore del motore.
Per le gradazioni il v300 lo fanno 15-50 perché tu in pista non ci vai se fa 10 gradi ti temperatura e poi la temperatura nell'aria non sale oltre i 40 gradi.
il 7100 invece deve poter offrire un range più ampio per gli utilizzi, se uno ci vuole andare nel deserto con la moto deve avere un olio che supporti un elevata temperatura senza diventare acqua.
Più o meno è per questo che ci sono le varie formulazioni



non posso che quotare e ringraziarti per i tuoi interventi che denotano una grande competenza [SM=x52767]


Tex1980
Thursday, March 15, 2012 11:37 AM
Re: Re: Re:
multistrangola, 15/03/2012 11.26:



non posso che quotare e ringraziarti per i tuoi interventi che denotano una grande competenza [SM=x52767]






Grazie a te [SM=x52768]
NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 12:27 PM
Re:
Tex1980, 15/03/2012 10.27:

Allora vi faccio leggere questo, così vedrete cosa vuol dire mettere un buon olio nel proprio motore. Questo è un test di verifica fatto per vedere la lubrificazione dei una decina dei vari oli. E' un test che fanno anche gli enti che devono approvare gli oli con specifiche Jaso e api per poterli mettere in commercio. Guardate dall'inizio alla fine e noterete che il Valvoline e il Penrite e il Royal avranno qualcosa in più [SM=x52770]

Ecco più o meno cosa succede nei cilindri

www.animegame.com/cars/Oil%20Tests.pdf






Eccolo il test:


Ciao

NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 1:24 PM
Re: Re:
Tex1980, 15/03/2012 10.58:




Allora il v300 nasce come olio per andare in pista, non per le competizioni wsbk o supersport, ma per chi vuole farsi una moto da poter girare in pista.
Andando in pista il motore è più sollecitato, perché gli tiri il collo. allora le case formulano vari oli per questo tipo di applicazione. Per il turismo su strada la moto non è mai impiccata(o almeno così si pensa ahahahaha) e quindi c'è il 7100.
Se dovessi usare il 7100 in pista bruci le bronzine alla lunga e ti trovi con un usura maggiore del motore.
Per le gradazioni il v300 lo fanno 15-50 perché tu in pista non ci vai se fa 10 gradi ti temperatura e poi la temperatura nell'aria non sale oltre i 40 gradi.
il 7100 invece deve poter offrire un range più ampio per gli utilizzi, se uno ci vuole andare nel deserto con la moto deve avere un olio che supporti un elevata temperatura senza diventare acqua.
Più o meno è per questo che ci sono le varie formulazioni



Ottima spiegazione... Ecco il perchè della diversa gradazione
Grazie mille [SM=x52767]

Ciao


Tex1980
Thursday, March 15, 2012 1:47 PM
Re: Re:
NarNoNet, 15/03/2012 12.27:




Eccolo il test:


Ciao





Si, questo è un test di parte fatto dalla purple per farsi pubblicità, ma è uguale al metodo che usano gli enti per dare una specifica agli oli prima di commerciarli. E' anche il metodo che usano i produttori di moto per scegliere gli oli da usare sulle loro moto da competizione in motogp o wsbk. Il principio è quello e non ci si scappa.

Sono contento che ti è piaciuta la spiegazione, e poi a me fa piacere parlare con voi e condividere questi argomenti, più che altro spero siano utili anche per voi
Grazie [SM=x52767]
NarNoNet
Thursday, March 15, 2012 1:49 PM
Re: Re: Re:
Tex1980, 15/03/2012 13.47:




Si, questo è un test di parte fatto dalla purple per farsi pubblicità, ma è uguale al metodo che usano gli enti per dare una specifica agli oli prima di commerciarli. E' anche il metodo che usano i produttori di moto per scegliere gli oli da usare sulle loro moto da competizione in motogp o wsbk. Il principio è quello e non ci si scappa.

Sono contento che ti è piaciuta la spiegazione, e poi a me fa piacere parlare con voi e condividere questi argomenti, più che altro spero siano utili anche per voi
Grazie [SM=x52767]




Se uno ne sa un sacco, come per esempio te in queste cose, è sempre un piacere ascoltarlo... si possono sempre imparare molte cose nuove provenienti da fonti sicure! [SM=x52767]

Ciao

Lord Kasko
Thursday, March 15, 2012 1:59 PM
Re:
Tex1980, 15/03/2012 09.06:

Per chi ha il 1100 non è vero che il motul è il migliore per quel motore, è un ottimo prodotto, ma se metti un putoline o un syneco vedi che va 10 volte meglio.




Mi correggo, probabilmente è il più usato dai ducatisti 2V, stando sia al nostro forum che al DMC. Io ho messo solo una volta il Motul, finora ho sempre usato quello che metteva il mecca e cioè lo Shell, con questo la moto la sento girare meglio ma con la prima Multi ho fatto 90.000 km con 8 cambi di Shell e il motore gira ancora benissimo quindi non sarà il top ma penso che nemmeno faccia schifo! Infine, la prossima volta, per favore, consigliami Putoline e Syneco un giorno prima e non due giorni dopo che ho comprato il Motul per il cambio olio! [SM=x52779] [SM=x52779] [SM=x52779] [SM=x52783]




P. S: vabbé che 12.000 km li faccio in 4 mesi... [SM=x52782] [SM=x52782] [SM=x52782]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:37 AM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com