Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
micer77
Friday, February 01, 2013 2:30 PM
Ho il seguente problema su una caldaia SIME Murelle 8/20 del 1990, rimasta ferma per circa 6 anni e rimessa in attività 2 anni or sono.
Richiedendo acqua calda la caldaia funziona bene tanto da riuscire a riempire una vasca di acqua bollente o a fare una doccia lunga. Finita la doccia/bagno dopo poco tuttavia la caldaia va in sovratemperatura, cioè dopo aver finito di produrre acqua calda l'indicatore della temperatura cresce andando oltre i 90 gradi e quindi facendo andare in blocco la caldaia (scatta la sicurezza che spegne la fiamma pilota - nonostante il bruciatore non sia attivo). Tuttavia mentre succede questo incremento di temperatura "autonomo" se apro l'acqua calda la temperatura man mano scende (la caldaia non attiva il bruciatore ma esaurisce l'acqua calda) fino a livelli di temperatura normali (60-70 gradi) dopodichè se continuo a richiedere acqua calda il bruciatore si riaccende regolarmente modulando e mantenendo temperature normali (60-70 gradi).
Premetto che lo scorso anno, la caldaia ogni tanto presentava lo stesso problema durante la doccia (ma molto più raramente) motivo per cui il tecnico ha cambiato la valvola pressostatica che è quindi nuova.
Qualcuno ha dato la colpa al calcare nello scambiatore sanitario, ma il flusso dell'acqua calda è normale e lo stesso tecnico mi ha sconsigliato di perderci troppo tempo data l'età della caldaia ed il rischio che il lavaggio del calcare può comportare (sostituzione scambiatore). Cosa ne pensate? Mi date una mano???? GRAZIE A TUTTI
@vale
Monday, February 11, 2013 9:30 PM
murelle
Secondo me non è lo scambiatore h2o-h20,ma lo scambitore primario h2o-gas,in poche parole quello che sta sopra la fiamma
micer77
Friday, February 22, 2013 10:43 AM
Re: murelle
@vale, 11/02/2013 21:30:

Secondo me non è lo scambiatore h2o-h20,ma lo scambitore primario h2o-gas,in poche parole quello che sta sopra la fiamma




in effetti pare essere lo scambiatore primario, il tecnico data l'età della caldaia consiglia di cambiarla, volevo sapere cosa ne pensate.
Visto che abito in condominio non posso che installare una simile (camera aperta).
Ha senso spendere 1800 euro per una caldaia nuova con stessa tecnologia e rendimenti simili o conviene tirare avanti sostituendo lo scambiatore e il circolatore per 500 euro?(ho la valvola pressostatica nuova)
@vale
Friday, February 22, 2013 11:57 AM
Re: Re: murelle
micer77, 22/02/2013 10:43:




in effetti pare essere lo scambiatore primario, il tecnico data l'età della caldaia consiglia di cambiarla, volevo sapere cosa ne pensate.
Visto che abito in condominio non posso che installare una simile (camera aperta).
Ha senso spendere 1800 euro per una caldaia nuova con stessa tecnologia e rendimenti simili o conviene tirare avanti sostituendo lo scambiatore e il circolatore per 500 euro?(ho la valvola pressostatica nuova)




500 euro sono un pò troppe con 350 si può fare
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:10 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com