Full Version: STAGIONE 2012-2013
Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, [15], 16
stefanof83
Thursday, December 20, 2012 10:08 AM
Re:
dio canta, 19/12/2012 06:57:

knight79, 19/12/2012 00:07:




Anche secondo me, Crippa era obiettivamente una zavorra. Non ne aveva nemmeno voglia e si vedeva benissimo. In piu' la società l'ha presa a gratis e l'avra girata a Taranto per abbastanza soldi direi (Taranto e' disperata anche perche' ha praticamente perso il treno final four).

Sono daccordissimo. Anche Lukacovicova e Filippi non erano ste cime...e anche li' hanno monetizzato.

hanno fatto le mosse giuste secondo me...ovviamente a patto di avere qualche "colpo" in canna pronto...




Posso essere le mosse giuste nel momento che poi fai 2 acquisti decenti per far rifiatare le titolari...senno' ...vendi & vendi...e ti trovi a perdere una sfida salvezza con Chieti che era da vincere a tutti i costi per un solo punto...inoltre la ragazza greca che non e' scesa in campo .... ma cazzo se si prende una giocatrice occorrera' sapere se e quando e' disponibile , qui qualcuno a fatto dll cappelle fuori misura ....senza considerare che avevi gia' fatto una discreta cagata con Bellocchio !!






Non puoi acquistare se non hai soldi! Penso sia una cosa chiara..
Per quel che riguarda Skiadopoulou, tu sai chi ha fatto "le cappelle fuori misura"?
Perchè Bellocchio è stata una "cagata"? Perchè si è allenata fino a quando ha potuto, praticamente a gratis, consapevole di non scendere in campo?
Giorgione79
Thursday, December 20, 2012 10:25 AM
Re: Re:
stefanof83, 20/12/2012 10:08:



Non puoi acquistare se non hai soldi! Penso sia una cosa chiara..
Per quel che riguarda Skiadopoulou, tu sai chi ha fatto "le cappelle fuori misura"?
Perchè Bellocchio è stata una "cagata"? Perchè si è allenata fino a quando ha potuto, praticamente a gratis, consapevole di non scendere in campo?



Visto l'articolo postato da timoteo, direi che le cappelle sono state fatte da tante persone e non c'entrano direttamente con il discorso giocatrici.
È stata creata una società senza denaro, con lo spettro dei debiti pregressi e con la speranza che una sottoscrizione popolare potesse salvarla.
Ma stiamo scherzando?
Faenza ha circa 60mila abitanti, di questi quanti sono realmente interessati al basket? Diciamo l'1% per star larghi? Fa circa 600.
Di questi quanti sono disposti a buttare soldi a fondo perduto, anche considerando il periodo di crisi economica, ecc.? Diciamo il 10%? Fa circa 60.
Questi sono grossomodo i numeri della Cooperativa.
Con questi numeri non c'è sostenibilità, lo capisce chiunque.
Senza significative sponsorizzazioni (ricordiamolo, sempre a fondo perduto, perché quale ritorno economico ci può essere per un'azienda che sponsorizza una squadra di basket femminile, specie se la stessa "non è più di moda" come solo pochi anni fa?), non si sopravvive e non si poteva sopravvivere nemmeno a giugno scorso.
Tutto ha iniziato a scricchiolare 4 anni fa e l'introduzione della cooperativa sembra essere stata solo un inutile tentativo di usare il defibrillatore su un qualcosa che era già cadavere.
MAFFETTINO
Thursday, December 20, 2012 10:55 AM
Re: Re: Re:
Giorgione79, 20/12/2012 10:25:



Visto l'articolo postato da timoteo, direi che le cappelle sono state fatte da tante persone e non c'entrano direttamente con il discorso giocatrici.
È stata creata una società senza denaro, con lo spettro dei debiti pregressi e con la speranza che una sottoscrizione popolare potesse salvarla.
Ma stiamo scherzando?
Faenza ha circa 60mila abitanti, di questi quanti sono realmente interessati al basket? Diciamo l'1% per star larghi? Fa circa 600.
Di questi quanti sono disposti a buttare soldi a fondo perduto, anche considerando il periodo di crisi economica, ecc.? Diciamo il 10%? Fa circa 60.
Questi sono grossomodo i numeri della Cooperativa.
Con questi numeri non c'è sostenibilità, lo capisce chiunque.
Senza significative sponsorizzazioni (ricordiamolo, sempre a fondo perduto, perché quale ritorno economico ci può essere per un'azienda che sponsorizza una squadra di basket femminile, specie se la stessa "non è più di moda" come solo pochi anni fa?), non si sopravvive e non si poteva sopravvivere nemmeno a giugno scorso.
Tutto ha iniziato a scricchiolare 4 anni fa e l'introduzione della cooperativa sembra essere stata solo un inutile tentativo di usare il defibrillatore su un qualcosa che era già cadavere.



Francamente la risposta della città, Gio, è stata molto peggiore delle attese. Davvero tu all'inizio della stagione pensavi che ci sarebbero state solo 60 persone a partecipare con un contributo minimo di 50 euro? Ne parlavamo giusto ieri sera con Bizzul, Marcone e Lollo: pensavamo che quasi tutti quelli che venivano al palazzetto da sempre (circa 400-500 persone) diventassero soci. si trattava alla fin fine di pagare l'abbonamento 80 euro (50 di tessera più 30 di abbonamento) anziché 50 (abbonamento non scontato per chi non è socio).

La verità è che la società per ora non ha attratto le simpatie del pubblico, vuoi perché:
-la squadra vince poco
-gioca a Castello e si chiama Romagna quindi pur essendo sempre la squadra di Faenza forse è percepita come un po' meno faentina
-la gente aveva paura che in caso di debiti avrebbe finito per rimetterci di tasca propria (anche se bisogna chiarire che questo è FALSO!)
-il basket femminile in città non è più "di moda" come 4-5 anni fa

Purtroppo la crisi in zona, l'onestà della società, la crisi nera a livello economico del comune non ha portato a sponsorizzazioni rilevanti. ma davvero sarebbero bastati altri 100.000 euro per portare a casa la gabanna e magari l'anno prossimo ci sarebbe stata più fiducia.... peccato, peccato, peccato.......
dio canta
Thursday, December 20, 2012 10:58 AM
stefanof83, 20/12/2012 10:08:

dio canta, 19/12/2012 06:57:

knight79, 19/12/2012 00:07:




Anche secondo me, Crippa era obiettivamente una zavorra. Non ne aveva nemmeno voglia e si vedeva benissimo. In piu' la società l'ha presa a gratis e l'avra girata a Taranto per abbastanza soldi direi (Taranto e' disperata anche perche' ha praticamente perso il treno final four).

Sono daccordissimo. Anche Lukacovicova e Filippi non erano ste cime...e anche li' hanno monetizzato.

hanno fatto le mosse giuste secondo me...ovviamente a patto di avere qualche "colpo" in canna pronto...




Posso essere le mosse giuste nel momento che poi fai 2 acquisti decenti per far rifiatare le titolari...senno' ...vendi & vendi...e ti trovi a perdere una sfida salvezza con Chieti che era da vincere a tutti i costi per un solo punto...inoltre la ragazza greca che non e' scesa in campo .... ma cazzo se si prende una giocatrice occorrera' sapere se e quando e' disponibile , qui qualcuno a fatto dll cappelle fuori misura ....senza considerare che avevi gia' fatto una discreta cagata con Bellocchio !!






Non puoi acquistare se non hai soldi! Penso sia una cosa chiara..
Per quel che riguarda Skiadopoulou, tu sai chi ha fatto "le cappelle fuori misura"?
Perchè Bellocchio è stata una "cagata"? Perchè si è allenata fino a quando ha potuto, praticamente a gratis, consapevole di non scendere in campo?





Uno prima di prendere un'atleta dovra' sondare e capire se e' utilizzabile, come e quando ...portarla a Faenza con delle complicanze legate al tesseramento, bhe' , e' una cappella secondo me di chi gestisce gli acquisti e le cessioni delle giocatrici ...per Bellocchio e' una cagata il fatto di averla portata in Italia senza certezze e garanzie sul tesseramento da italiana !! non era legato a lei come giocatrice .
Questi sono grossi problemi gestiti in malo modo!!
stefanof83
Thursday, December 20, 2012 11:07 AM
Re: Re: Re:
Giorgione79, 20/12/2012 10:25:



(...) con lo spettro dei debiti pregressi (...)
Faenza ha circa 60mila abitanti, di questi quanti sono realmente interessati al basket? Diciamo l'1% per star larghi? Fa circa 600.
Di questi quanti sono disposti a buttare soldi a fondo perduto, anche considerando il periodo di crisi economica, ecc.? Diciamo il 10%? Fa circa 60.
Questi sono grossomodo i numeri della Cooperativa.



Vero, ma sarò più pessimista allora (perchè non mi disinteresso): non ci sono debiti pregressi, nè formalmente nè finanziariamente. La Società precedente non ha nulla a che fare con la successiva.

Giorgione79, 20/12/2012 10:25:



È stata creata una società senza denaro



Sul bilancio: s'è visto anche con ROBERTA a cosa è servito avere un contratto oneroso.. è un dato di fatto, ahimè. Perchè tanti non si sono fatti soci? Forse non ci tengono come 3 anni fa'.

Giorgione79, 20/12/2012 10:25:



(...)
Tutto ha iniziato a scricchiolare 4 anni fa e l'introduzione della cooperativa sembra essere stata solo un inutile tentativo di usare il defibrillatore su un qualcosa che era già cadavere.



Inutile non è vero.. è offensivo nei confronti di chi ci ha messo tempo e risorse personalmente.. può essere stato un tentativo, ma a domanda si risponde, e la domanda è sempre lecita, mai inutile!
stefanof83
Thursday, December 20, 2012 11:12 AM
Re:
dio canta, 20/12/2012 10:58:

stefanof83, 20/12/2012 10:08:



Non puoi acquistare se non hai soldi! Penso sia una cosa chiara..
Per quel che riguarda Skiadopoulou, tu sai chi ha fatto "le cappelle fuori misura"?
Perchè Bellocchio è stata una "cagata"? Perchè si è allenata fino a quando ha potuto, praticamente a gratis, consapevole di non scendere in campo?





Uno prima di prendere un'atleta dovra' sondare e capire se e' utilizzabile, come e quando ...portarla a Faenza con delle complicanze legate al tesseramento, bhe' , e' una cappella secondo me di chi gestisce gli acquisti e le cessioni delle giocatrici ...per Bellocchio e' una cagata il fatto di averla portata in Italia senza certezze e garanzie sul tesseramento da italiana !! non era legato a lei come giocatrice .
Questi sono grossi problemi gestiti in malo modo!!




Ti ripeto.. tu sai CHI ha fatto "le cappelle"?
tu sai esattamente cosa è successo alla questione di Bellocchio?
Io sinceramente non mi permetto di giudicare non conoscendo nè le procedure necessarie (esattamente) nè l'iter seguito.
dio canta
Thursday, December 20, 2012 11:16 AM
stefanof83, 20/12/2012 11:12:

dio canta, 20/12/2012 10:58:

stefanof83, 20/12/2012 10:08:



Non puoi acquistare se non hai soldi! Penso sia una cosa chiara..
Per quel che riguarda Skiadopoulou, tu sai chi ha fatto "le cappelle fuori misura"?
Perchè Bellocchio è stata una "cagata"? Perchè si è allenata fino a quando ha potuto, praticamente a gratis, consapevole di non scendere in campo?





Uno prima di prendere un'atleta dovra' sondare e capire se e' utilizzabile, come e quando ...portarla a Faenza con delle complicanze legate al tesseramento, bhe' , e' una cappella secondo me di chi gestisce gli acquisti e le cessioni delle giocatrici ...per Bellocchio e' una cagata il fatto di averla portata in Italia senza certezze e garanzie sul tesseramento da italiana !! non era legato a lei come giocatrice .
Questi sono grossi problemi gestiti in malo modo!!




Ti ripeto.. tu sai CHI ha fatto "le cappelle"?
tu sai esattamente cosa è successo alla questione di Bellocchio?





no esattamente non lo so, ma ripeto era meglio accurare il tutto prima di farla venire in Italia . se la parola CAPPELLE non piace, puo sinonimarla in ERRORI !!!
NEL SILENZIO CHE USA LA SOCIETA CI DOVREBBERO ESSERE LE MOTIVAZIONI!!
stefanof83
Thursday, December 20, 2012 11:18 AM
Re:
dio canta, 20/12/2012 11:16:

stefanof83, 20/12/2012 11:12:




Ti ripeto.. tu sai CHI ha fatto "le cappelle"?
tu sai esattamente cosa è successo alla questione di Bellocchio?





no esattamente non lo so, ma ripeto era meglio accurare il tutto prima di farla venire in Italia . se la parola CAPPELLE non piace, puo sinonimarla in ERRORI !!!




L'errore c'è e puoi dire che c'è solo quando sai come è andata e come sarebbe dovuta andare, oltre al percorso seguito.
Se tu sai di errori fatti, puoi spiegarmeli?
Quale silenzio? Alle assemblee è sempre spiegato tutto!
Giorgione79
Thursday, December 20, 2012 11:19 AM
Re: Re: Re: Re:
MAFFETTINO, 20/12/2012 10:55:



Francamente la risposta della città, Gio, è stata molto peggiore delle attese. Davvero tu all'inizio della stagione pensavi che ci sarebbero state solo 60 persone a partecipare con un contributo minimo di 50 euro? Ne parlavamo giusto ieri sera con Bizzul, Marcone e Lollo: pensavamo che quasi tutti quelli che venivano al palazzetto da sempre (circa 400-500 persone) diventassero soci. si trattava alla fin fine di pagare l'abbonamento 80 euro (50 di tessera più 30 di abbonamento) anziché 50 (abbonamento non scontato per chi non è socio).

La verità è che la società per ora non ha attratto le simpatie del pubblico, vuoi perché:
-la squadra vince poco
-gioca a Castello e si chiama Romagna quindi pur essendo sempre la squadra di Faenza forse è percepita come un po' meno faentina
-la gente aveva paura che in caso di debiti avrebbe finito per rimetterci di tasca propria (anche se bisogna chiarire che questo è FALSO!)
-il basket femminile in città non è più "di moda" come 4-5 anni fa

Purtroppo la crisi in zona, l'onestà della società, la crisi nera a livello economico del comune non ha portato a sponsorizzazioni rilevanti. ma davvero sarebbero bastati altri 100.000 euro per portare a casa la gabanna e magari l'anno prossimo ci sarebbe stata più fiducia.... peccato, peccato, peccato.......



Sinceramente sì, ho sempre pensato che la risposta della città sarebbe stata risibile, l'ho pensato quando si parlò per la prima volta di azionariato popolare all'inizio del 2012 ed ancor di più l'ho pensato quando si è iniziato a parlare di cooperativa.
Io stesso non ho partecipato alla cooperativa proprio perché non ci credevo e comunque la sottoscrizione di 50€ per 400-500 persone non sposta gli equilibri, perché si parla di 20-25k. Che ci fai con quelli, se ne ne servono 4-5 volte di più solo per arrivare a fine stagione giocando in 5?!?

La verità profonda è che non c'è più interesse per questa squadra, probabilmente per tutti i motivi che hai detto tu, ma anche perché non c'è stata una programmazione seria dietro a questa iniziativa.
Voglio dire: non si sapeva ad inizio stagione quanto sarebbero costate le giocatrici? Non si sapeva che per arrivare in fondo serviva tot?
Se si è partiti avendo tot/2 e sperando che arrivasse qualche manna dal cielo direi che di tutto si può parlare tranne che di serietà.

Detto ciò, sono profondamente dispiaciuto di quello che sta accadendo, abbiamo avuto la fortuna di vivere gli anni migliori del Club Atletico, ed ora stiamo per assistere alla sua sparizione, o meglio, alla sparizione del suo alter ego, perché il vero Club Atletico, quello per cui abbiamo gioito e per cui ci siamo disperati, quello per cui abbiamo macinato chilometri su chilometri, quello per cui abbiamo cantato l'inno nazionale, è morto lo scorso Maggio.

dio canta
Thursday, December 20, 2012 11:22 AM
be' , vedere le atlete i tribuna , visto le poche che scendono in campo, e' gia' un errore questo, poi non devo per forza difendere la societa'!!!
stefanof83
Thursday, December 20, 2012 11:28 AM
Re:
dio canta, 20/12/2012 11:22:

be' , vedere le atlete i tribuna , visto le poche che scendono in campo, e' gia' un errore questo, poi non devo per forza difendere la societa'!!!




Beh, facciamola scendere in campo allora, senza che lei possa, così si viene multati o peggio..


Giorgione79, 20/12/2012 11:19:

MAFFETTINO, 20/12/2012 10:55:



Francamente la risposta della città, Gio, è stata molto peggiore delle attese. Davvero tu all'inizio della stagione pensavi che ci sarebbero state solo 60 persone a partecipare con un contributo minimo di 50 euro? Ne parlavamo giusto ieri sera con Bizzul, Marcone e Lollo: pensavamo che quasi tutti quelli che venivano al palazzetto da sempre (circa 400-500 persone) diventassero soci. si trattava alla fin fine di pagare l'abbonamento 80 euro (50 di tessera più 30 di abbonamento) anziché 50 (abbonamento non scontato per chi non è socio).

La verità è che la società per ora non ha attratto le simpatie del pubblico, vuoi perché:
-la squadra vince poco
-gioca a Castello e si chiama Romagna quindi pur essendo sempre la squadra di Faenza forse è percepita come un po' meno faentina
-la gente aveva paura che in caso di debiti avrebbe finito per rimetterci di tasca propria (anche se bisogna chiarire che questo è FALSO!)
-il basket femminile in città non è più "di moda" come 4-5 anni fa

Purtroppo la crisi in zona, l'onestà della società, la crisi nera a livello economico del comune non ha portato a sponsorizzazioni rilevanti. ma davvero sarebbero bastati altri 100.000 euro per portare a casa la gabanna e magari l'anno prossimo ci sarebbe stata più fiducia.... peccato, peccato, peccato.......



Sinceramente sì, ho sempre pensato che la risposta della città sarebbe stata risibile, l'ho pensato quando si parlò per la prima volta di azionariato popolare all'inizio del 2012 ed ancor di più l'ho pensato quando si è iniziato a parlare di cooperativa.





Io non avrei mai pensato, pensavo la città fosse più coesa e interessata!


Giorgione79, 20/12/2012 11:19:

MAFFETTINO, 20/12/2012 10:55:



Francamente la risposta della città, Gio, è stata molto peggiore delle attese. Davvero tu all'inizio della stagione pensavi che ci sarebbero state solo 60 persone a partecipare con un contributo minimo di 50 euro? Ne parlavamo giusto ieri sera con Bizzul, Marcone e Lollo: pensavamo che quasi tutti quelli che venivano al palazzetto da sempre (circa 400-500 persone) diventassero soci. si trattava alla fin fine di pagare l'abbonamento 80 euro (50 di tessera più 30 di abbonamento) anziché 50 (abbonamento non scontato per chi non è socio).

La verità è che la società per ora non ha attratto le simpatie del pubblico, vuoi perché:
-la squadra vince poco
-gioca a Castello e si chiama Romagna quindi pur essendo sempre la squadra di Faenza forse è percepita come un po' meno faentina
-la gente aveva paura che in caso di debiti avrebbe finito per rimetterci di tasca propria (anche se bisogna chiarire che questo è FALSO!)
-il basket femminile in città non è più "di moda" come 4-5 anni fa

Purtroppo la crisi in zona, l'onestà della società, la crisi nera a livello economico del comune non ha portato a sponsorizzazioni rilevanti. ma davvero sarebbero bastati altri 100.000 euro per portare a casa la gabanna e magari l'anno prossimo ci sarebbe stata più fiducia.... peccato, peccato, peccato.......




La verità profonda è che non c'è più interesse per questa squadra, probabilmente per tutti i motivi che hai detto tu, ma anche perché non c'è stata una programmazione seria dietro a questa iniziativa.
Voglio dire: non si sapeva ad inizio stagione quanto sarebbero costate le giocatrici? Non si sapeva che per arrivare in fondo serviva tot?
Se si è partiti avendo tot/2 e sperando che arrivasse qualche manna dal cielo direi che di tutto si può parlare tranne che di serietà.





La programmazione c'è stata, ma non c'è un Cestaro a Faenza. Se Maf parla di serietà, è perchè sa ciò che dice.

Giorgione79
Thursday, December 20, 2012 11:31 AM
Re: Re: Re: Re:
stefanof83, 20/12/2012 11:07:



Inutile non è vero.. è offensivo nei confronti di chi ci ha messo tempo e risorse personalmente.. può essere stato un tentativo, ma a domanda si risponde, e la domanda è sempre lecita, mai inutile!



L'utilità di una cosa si giudica dai risultati che ottiene e mi sembra che in questo caso..il risultato sia sotto gli occhi di tutti.
Non voglio essere ipercritico, ma la realtà dei fatti è questa.
Il tentativo sarà anche stato apprezzabile e chi ci ha messo risorse personali merita il rispetto di tutti.
Resta il fatto che l'impressione, da esterno, è che si siano fatti i conti senza l'oste.
Sul contratto con Roberta, bè, non esiste alcun contratto con Roberta mi pare.
Quello che venne siglato fu un contratto con una società diversa da Roberta, tanto è vero che Roberta se n'è lavata le mani e non mi sembra molto preoccupata di ciò.
Sul discorso debiti pregressi: sappiamo tutti la pappardella della società nuova scorrelata dalla precedente, ma non escluderei che lo "spettro" (così l'ho definito - non ho mai detto che la nuova società avesse debiti pregressi, ma solo uno "spettro di essi") possa aver influito molto negativamente su:
1. Potenziali soci
2. Potenziali sponsor
3. Potenziali creditori
D'altra parte, se rimani scottato da un fuoco di colore rosso, ad esempio, non credi che prima di avvicinarti ad uno di colore arancio ci voglia un pochino?

stefanof83
Thursday, December 20, 2012 11:36 AM
Re: Re: Re: Re: Re:
Giorgione79, 20/12/2012 11:31:



L'utilità di una cosa si giudica dai risultati che ottiene e mi sembra che in questo caso..il risultato sia sotto gli occhi di tutti.
Non voglio essere ipercritico, ma la realtà dei fatti è questa.
Il tentativo sarà anche stato apprezzabile e chi ci ha messo risorse personali merita il rispetto di tutti.
Resta il fatto che l'impressione, da esterno, è che si siano fatti i conti senza l'oste.
Sul contratto con Roberta, bè, non esiste alcun contratto con Roberta mi pare.
Quello che venne siglato fu un contratto con una società diversa da Roberta, tanto è vero che Roberta se n'è lavata le mani e non mi sembra molto preoccupata di ciò.
Sul discorso debiti pregressi: sappiamo tutti la pappardella della società nuova scorrelata dalla precedente, ma non escluderei che lo "spettro" (così l'ho definito - non ho mai detto che la nuova società avesse debiti pregressi, ma solo uno "spettro di essi") possa aver influito molto negativamente su:
1. Potenziali soci
2. Potenziali sponsor
3. Potenziali creditori
D'altra parte, se rimani scottato da un fuoco di colore rosso, ad esempio, non credi che prima di avvicinarti ad uno di colore arancio ci voglia un pochino?





L'utilità c'è sempre, quella che dici io (ma non solo io..) la chiamo efficacia, e qui sono d'accordo.. ma utile lo è stato, in ogni caso.

In realtà spesso i contratti sono fatti per intermediario, tale che gestisce la pubblicità per conto dell'azienda.

Il punto è che quel "pochino" che serviva per avvicinarsi alla realtà avrebbe fatto perdere qualsiasi speranza di avere il Basket (a cui tanti hanno contribuito in vario modo e credendoci) a Faenza.
Può essere che ci voglia tempo, è normale dappertutto.. capisco ma non comprendo.
argonauta6
Thursday, December 20, 2012 2:51 PM
Il discorso sta in poco posto: inizi la stagione sapendo che avrai i soldi per finirla. Punto e stop, non ci vuole un genio, non ci vuole di certo Cestaro: le sue squadra vincono i campionati e fanno ottime euroleghe, io, tutto sommato, mi accontento di salvarmi a gara 3 dei playout sapendo che l'anno prossimo ci sarà una squadra di serie A a Faenza. Poi apri il corriere di romagna e leggi che Bagnoli dice che tessereranno la greca, proveranno a prendere Fabbri e compreranno un'americana. L'unica domanda che mi sorge spontanea è: ma chi è il loro pusher? No, perchè non c'è altra spiegazione. Il C.d.A si dimette (mah, anche questa poi...) e poi il GM parla di mercato. Io non ci sto veramente più capendo niente.
Chi pensava che l'azionariato popolare potesse essere efficace e non ha il contatto con la realtà. Faccio un esempio: Forlì, legadue, 4000 spettatori a partita, la scorsa stagione decide di dare il via all'azionariato popolare, mi sembra che i soci fossero una sessantina e sembrava fosse un gran successo quindi non stiamo a prenderci in giro più di tanto: se una piazza così importante riesce a coinvolgere solo 60 persone circa che contributo pensate che possa dare Faenza? (Con le cifre sono andato a memoria, se c'è qualcuno di più informato è pregato di correggermi)
knight79
Thursday, December 20, 2012 4:02 PM
Servirebbe molto piu' tempo per Ri-coinvolgere le persone.

Non si puo' pretendere di avere subito 1000 mila associati... 60 e' una base di partenza che va fatta crescere anno per anno.


Daltronde anche il defunto Club Atletico crebbe a gradi. da 8° posti si arrivo' 4° e piano piano sempre piu' su..fino alle coppe italia, alle finali scudetto ecc. ecc.

Poi c'era il bubani, dov'era un piacere andare anche solo per il bolgione che c'era. (qui e' colpa di sto stramaledetto comune che ci aumenta l' IMU in cambio di un emerico CA..O).

Detto questo, andava secondo me programmato un biennio di "sofferenze" ma anche di crescita in termini di persone associate...quest'anno 60, il prossimo anno altre 60...poi magari se vinci e porti entusiasmo altri 100...ecc..

Cazzo...Umbertide con 3 abitanti come cazzo fa ? Non penso che il loro presidente sia il Cestaro d' Umbria
faenza nel cuore
Thursday, December 20, 2012 7:26 PM
Re:
knight79, 20/12/2012 16:02:

Servirebbe molto piu' tempo per Ri-coinvolgere le persone.

Non si puo' pretendere di avere subito 1000 mila associati... 60 e' una base di partenza che va fatta crescere anno per anno.


Daltronde anche il defunto Club Atletico crebbe a gradi. da 8° posti si arrivo' 4° e piano piano sempre piu' su..fino alle coppe italia, alle finali scudetto ecc. ecc.

Poi c'era il bubani, dov'era un piacere andare anche solo per il bolgione che c'era. (qui e' colpa di sto stramaledetto comune che ci aumenta l' IMU in cambio di un emerico CA..O).

Detto questo, andava secondo me programmato un biennio di "sofferenze" ma anche di crescita in termini di persone associate...quest'anno 60, il prossimo anno altre 60...poi magari se vinci e porti entusiasmo altri 100...ecc..

Cazzo...Umbertide con 3 abitanti come cazzo fa ? Non penso che il loro presidente sia il Cestaro d' Umbria




condivido in pieno
io non capisco davvero chi si aspettava molto o chissa che dall'azionariato popolare,i numeri attuali sono quelli di cui ci si poteva aspettare,almeno per una partenza,poi magari si poteva di crescere man mano.
per me è impensabile che ci si sia ritrovati in questa situazione,per la nuova società,perchè,pur di ripetermi all'infinito,non ci si può imbarcare in una nuova esperienza del genere,senza aver una minima certezza economica di almeno almeno chiudere una prima stagione e poi tirare eventualmente le somme.non possono saltare fuori ora,dopo aver fatto movimenti di mercato,fatto arrivare giocatrici...per poi cosa?chiudere anzitempo baracca?ma questo non è mica fantabasket!
e ribadisco,come dice giustissimamente knight79,una cosa è andare al Bubani,una cosa è andare in quella palestra di Castel Bolognese,che solo a metterci piede dentro fa tristezza.io stesso spesso sono più tentato di andare a seguire il Genius,che gioca il basket che gioca,ma almeno sei a casa,dove proprio si respira il basket manfredo!
credo che anche il solo intervento mediatore del comune,avrebbe portato leggermente più gente a seguire questa squadra.come?permettendo almeno almeno di continuare a giocare al Palacattani,che lo so è dispersivo,non c'è l'effetto bolgia,ma è sempre Faenza,e magari,la società,non facendo pagare un biglietto da 8 euro...per cosa?per 1500 euro a partita d'incasso?
argonauta6
Sunday, December 23, 2012 11:21 PM
www.romagnanoi.it/news/Sport/739874/Sar%C3%A0-un-Natale-triste-per-il-Club-Atletico-Roma...

Vogliamo parlare di quanto sia ridicola la società? Questi(Bagnoli e Iannacone esclusi) se ne sono lavati le mani alla grande. A questo bisogna sperare che questi 3 sponsor decidano veramente di darci una mano.
Comunque credo che questo sia l'unico caso in cui una cooperativa non riesce a fare inciucci con altre cooperative.
MAFFETTINO
Monday, December 24, 2012 10:36 AM
Re:
argonauta6, 23/12/2012 23:21:

http://www.romagnanoi.it/news/Sport/739874/Sar%C3%A0-un-Natale-triste-per-il-Club-Atletico-Romagna.html

Vogliamo parlare di quanto sia ridicola la società? Questi(Bagnoli e Iannacone esclusi) se ne sono lavati le mani alla grande.




Francamente posso capire chi, imbarcatosi in questa avventura "per provare" e non per passione o per lavoro, non ha voglia di rischiare per la società.
dio canta
Monday, December 24, 2012 10:43 AM
MAFFETTINO, 24/12/2012 10:36:

argonauta6, 23/12/2012 23:21:

http://www.romagnanoi.it/news/Sport/739874/Sar%C3%A0-un-Natale-triste-per-il-Club-Atletico-Romagna.html

Vogliamo parlare di quanto sia ridicola la società? Questi(Bagnoli e Iannacone esclusi) se ne sono lavati le mani alla grande.




Francamente posso capire chi, imbarcatosi in questa avventura "per provare" e non per passione o per lavoro, non ha voglia di rischiare per la società.



All'inizio dell'avventura di Bagnoli a timone della cooperativa per salvare l'atletico Faenza, ho avuto qualche incontro e diverse telefonate per entrare nel vivo del progetto,ma francamente rischiare per quello che mi aveva prospettato era troppo, inolte anche se ben mascherato c'e' un filo di conduzione alla vecchia societa' che a me non andava giu', su questo forum non e' giusto scrivere cosa o non cosa, comunque mettererci la faccia davanti ad evidenti problemi era un errore che non potevo permettermi. ho aderito alla cooperativa per dare un mano , sia per la quota sociale sia come disponibilita' nell'aiutare la squadra anche come servizi , ma dopo 2-3 cose che mi hanno promesso , poi smentito dopo2 giorni, la mia voglia cooperante e' andata a farsi fottere.All'inizio avevo forti dubbi sui personaggi che ci giravano attorno, c'erano troppi interessi personali pregressi alla vecchia societa' che non odoravano da buono, e i fatti hanno confermato le mie perplessita' !!
stefanof83
Monday, December 24, 2012 11:04 AM
Re: Re:
MAFFETTINO, 24/12/2012 10:36:




Francamente posso capire chi, imbarcatosi in questa avventura "per provare" e non per passione o per lavoro, non ha voglia di rischiare per la società.




si, infatti, capibile!
timoteo.
Monday, December 24, 2012 11:25 AM
Però scusate una cosa. Capisco che una persona non vuole rimettere soldi dal proprio portafoglio, ma tirandosi indietro mandi a puttane un patrimonio sportivo della città che seppure non seguito molto resta comunque importante. Perchè questa gente questa estate ha aderito al progetto? Qualcuno ha promesso cose che poi non si sno avverate o ha preso in giro qualcuno?
argonauta6
Monday, December 24, 2012 1:02 PM
Re:
timoteo., 24/12/2012 11:25:

Però scusate una cosa. Capisco che una persona non vuole rimettere soldi dal proprio portafoglio, ma tirandosi indietro mandi a puttane un patrimonio sportivo della città che seppure non seguito molto resta comunque importante. Perchè questa gente questa estate ha aderito al progetto? Qualcuno ha promesso cose che poi non si sno avverate o ha preso in giro qualcuno?




Io non capisco, invece, ma proprio per niente. Gestire una società di basket non è un giochino di cui, una volta stufato, ti puoi liberare come se niente fosse. Farmi prendere in giro non è mai piaciuto, però se a voi sta bene fatti vostri. Comunque a me i vari Schettino non sono mai piaciuti. Per il resto buon natale a tutti.
timoteo.
Monday, December 24, 2012 1:34 PM
Hai perfettamente ragione. Il problema è alla base: perchè hanno accettato se non avevano solide basi? Da chi sono stati presi in giro?
dio canta
Monday, December 24, 2012 2:11 PM
timoteo., 24/12/2012 13:34:

Hai perfettamente ragione. Il problema è alla base: perchè hanno accettato se non avevano solide basi? Da chi sono stati presi in giro?



Da quello che ho visto io, nessuno sponsor o nessun palpabile tale ha preso in giro nessuno, e' che ci si aspettava che Faenza e le imprese locali aderissero con il cuore e portafogli !! Fatta la cooperativa si aspettava l'ingresso di qualcuno di essere in grado di sostenere economicamente la squadra...il momento non e' dei migliori , la crisi e' forte e le imprese arrancano gia' ad arrivare a fine mese...
A me e' stato detto che essendoci Rossi , solo lui avrebbe invogliato molti sostenitori.

Molti hanno fatto i conti senza l'oste!!!
[SM=x988121]
timoteo.
Friday, December 28, 2012 8:13 AM
www.romagnanoi.it/news/Sport/739945/Quattro-giorni-per-salvare-il-Club-Atletico-Roma...

Dotto a Umbertide e McCarthy in Francia

Per arrivare a cinque giocatrici tesserano Bjedov????
dio canta
Friday, December 28, 2012 9:45 AM
timoteo., 28/12/2012 08:13:

http://www.romagnanoi.it/news/Sport/739945/Quattro-giorni-per-salvare-il-Club-Atletico-Romagna.html

Dotto a Umbertide e McCarthy in Francia

Per arrivare a cinque giocatrici tesserano Bjedov????




CHE ROBE !!!
NON VOGLIO NEMMENO COMMENTARE !!
MAFFETTINO
Friday, December 28, 2012 11:11 AM
Re:
timoteo., 28/12/2012 08:13:

http://www.romagnanoi.it/news/Sport/739945/Quattro-giorni-per-salvare-il-Club-Atletico-Romagna.html

Dotto a Umbertide e McCarthy in Francia

Per arrivare a cinque giocatrici tesserano Bjedov????




ma quali giocatrici????

SI CHIUDE, se non si è ancora capito!!!!!
argonauta6
Friday, December 28, 2012 12:55 PM
Esatto, ieri il corriere di romagna annunciava la fine del club atletico. I miei complimenti a chi è riuscito a far scomparire il basket femminile da faenza che aveva una tradizione che andava avanti dal 1945.
Ora che succede? Il titolo sportivo rimane al comune di Faenza, giusto?
faenza nel cuore
Friday, December 28, 2012 1:03 PM
che tenerezza chi parla ancora di partenze,arrivi,mercato...
i miei più sinceri complimenti a chi ha "AMMAZZATO" o contribuito a farlo,un patrimonio storico della città.
quest'ultimo anno ha avuto il sapore del ridicolo,era meglio non farlo nemmeno cominciare.
un grazie sentito anche all'attuale amministrazione comunale,che ha fatto zero in questa vicenda,come sta facendo zero in molti altri contesti.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:24 AM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com