Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
easyand
Saturday, June 07, 2008 1:41 AM
Senza parole....hanno trovato a chi affibiarlo sapendo che le probabilità che venga usato per davvero sono 1 su 1 milione.
Io l'avrei venduto come rottame a una ditta che recupera metalli

BUDRIO (BO): SCUOLA TIRO "FOLGORE"


La Brigata Logistica di Proiezione ha concluso ieri, presso l'area addestrativa del poligono militare di Foce Reno (Ravenna), la scuola tiro con il sistema d'arma lanciarazzi controcarro "Folgore".
All'attività a fuoco era presente il Comandante della Brigata, Brigadier Generale Pasquale Terreri.
L'addestramento, a cui hanno partecipato componenti degli otto Reggimenti costituenti la Brigata, è stata l'occasione per migliorare le capacità dei logisti dell'unità nell'utilizzo del sistema d'arma controcarri, non guidato a media gittata, con proietto-razzo.

(fonte: 6° Reggimento Trasporti)
gabri.22
Saturday, June 07, 2008 10:12 AM
Per me invece, sebbene totalmente obsoleto contro i carri, potrebbe essere utile negli scenari urbani proprio quando non ti fanno usare le bdf dei carri o delle centauro.

Io non conosco il tipo di munizione ad alto esplosivo ma mi dico: se il sistema d'arma in questa precisa configurazione è perfettamente sostituito dal lanciagranate da 40mm o dai vari Panzerfaust ok rottamiamolo. Se però potrebbe tornare utile...ne abbiamo in quantità ed è economico.

Qualcuno l'ha utilizzato e si ricorda delle sue doti al di là della lotta c/c?
easyand
Sunday, June 08, 2008 8:57 PM
un panzerfaust è di certo migliore di quel coso
gabri.22
Sunday, June 08, 2008 9:32 PM
Nella lotta c/c non ci piove...

mi chiedo se però la gittata superiore del Folgore ( circa 1000m contro 400) lo renda idoneo in certe situazioni dove magari non c'è il MILAN o il TOW. Ovvio che se gli esperti dicono che sia un sistema COMPLETAMENTE inutile l'eliminazione diventerebbe una necessità.

Solo prima di buttare via quel coso con tutto quello che è costato ci penserei mille volte.

In sostanza: non è che magari per tirare giù un postazione di fortuna e non un carro...funziona ancora, magari montato su qualche mezzo visto che per un cristiano portarselo in spalla è eccessivo?

Matteo D.
Monday, June 09, 2008 12:37 PM
Re:
gabri.22, 08/06/2008 21.32:

Nella lotta c/c non ci piove...

mi chiedo se però la gittata superiore del Folgore ( circa 1000m contro 400) lo renda idoneo in certe situazioni dove magari non c'è il MILAN o il TOW. Ovvio che se gli esperti dicono che sia un sistema COMPLETAMENTE inutile l'eliminazione diventerebbe una necessità.

Solo prima di buttare via quel coso con tutto quello che è costato ci penserei mille volte.

In sostanza: non è che magari per tirare giù un postazione di fortuna e non un carro...funziona ancora, magari montato su qualche mezzo visto che per un cristiano portarselo in spalla è eccessivo?




A mio modestissimo avviso l'utilizzo del Folgore come antibunker potrebbe andare benone ...piuttosto che niente.

Dal lato pratico non credo che il Folgore abbia mai visto i teatri operativi dove invece vi sono MIlan , Panzerfaust e TOW pure impiegati con successo in modalità contropostazione (Guerre dei Ponti, assedio alla CPA per quanto ne è dato a sapere).

La valenza del Folgore nel contesto addestrativo è solo una: far fare BUM a chi non userà mai sistemi c/c spendendo soldi già butt.... ehm "spesi" e lasciare i sistemi sopradescritti a chi ne avrà bisogno veramente.

Saluti e scusatemi il tono polemico

gabri.22
Monday, June 09, 2008 3:01 PM
Re: Re:
Matteo D., 09/06/2008 12.37:



A mio modestissimo avviso l'utilizzo del Folgore come antibunker potrebbe andare benone ...piuttosto che niente.

Dal lato pratico non credo che il Folgore abbia mai visto i teatri operativi dove invece vi sono MIlan , Panzerfaust e TOW pure impiegati con successo in modalità contropostazione (Guerre dei Ponti, assedio alla CPA per quanto ne è dato a sapere).

La valenza del Folgore nel contesto addestrativo è solo una: far fare BUM a chi non userà mai sistemi c/c spendendo soldi già butt.... ehm "spesi" e lasciare i sistemi sopradescritti a chi ne avrà bisogno veramente.

Saluti e scusatemi il tono polemico




Grazie Matteo!

Hai colto esattamente il senso della mia domanda: indagare sulla possibilità di inserire il Folgore dove non ci sono altri sistemi più efficaci.

Vi sono stati, nei teatri in cui operano le nostre FF.AA, casi in cui il suo utilizzo avrebbe potuto dare un contributo in più?


Vi sono state unità che si sono trovate per esempio in difficoltà perchè non in grado di neutralizzare sorgenti di fuoco con l'armamento a disposizione? Cosa succede per esempio se vieni ingaggiato da lontano ( dove il Panzerfaust non arriva) e non hai un Milan?
Certo magari hai i 105mm delle Centauro ma te li fanno usare?

Matteo D.
Monday, June 09, 2008 4:26 PM
Folgore c/c
Il mio parere è che dove arriva il Milan arriva anche il Folgore ma non è vero il contrario.
Per cui o ti porti appresso del peso il più con il solo scopo di utilizzarlo antipostazione oppure lo si lascia stare dov'è e lo si porta in poligono prima che scada la testata di guerra e spendere anche altri soldi nello smaltimento di rifiuti speciali!!
Portarsi appresso solo il Milan vuol dire avere un solo sistema per molteplici utilizzi.

L'unica discriminante è il prezzo.
Il Folgore ce lo troviamo già pagato e sottoutilizzato negli arsenali
mentre ad ogni Milan lanciato corrisponderà un riassortimento degli Arsenali con conseguente felicità di MBDA.

Riguardo all'autorizazione allo sparo con bdf da 105mm della Centauro credo che questa venga per mano della stessa autorità che autorizza lo sparo di un razzo c/c Milan o Folgore che sia. Non credo che esistano differenze sostanziali riferite alle regole di ingaggio (Italiane).

Saluti
gabri.22
Monday, June 09, 2008 7:01 PM
La questione si pone dal mio punto vista in questi termini:

il Folgore lo abbiamo già pagato e, nonstante nel ruolo c/c sia da museo, non lo è in altri ruoli.

Si esamina quanti tiri sono stati effettuati contro carri e bersagli fortemente corazzati. Se il risultato è che i bersagli ingaggiati sono fortemente protetti e invulnerabili ad un possibile lancio di razzi si ordinano altri sistemi più moderni.

Se si scopre invece che la maggior parte dei tiri effettuati sono eseguiti contro postazioni e magari non estremamente scudate si passa alla fase successiva.

Si calcola quanti Milan ci sono in tutto e quante unità minori ne sono provviste.

Se si scopre che alcune formazioni svolgono attività in territorio ostile senza esserne dotate le si manda qualche esemplare del Folgore che è pur meglio ceh non avere niente.
30/B
Tuesday, June 10, 2008 10:12 AM
Sono perfettamente allineato al pensiero di Gabri.22.

Dalle mie parti si dice : "putost che nient, l'è mei putost"

Tradotto per i non "padani" : "piuttosto che niente, è meglio piuttosto"
LucaJJ
Tuesday, June 10, 2008 10:53 AM
Concordo. Ciofeca per ciofeca, se si concentra l'addestramento/utilizzo di questo sistema in un reparto (o tipo di reparto) ha comunque scopo addestrativo, seppure limitato. Tra una base logistica con nulla o con dei lrcc 'folgoref e dei 'logistici' (o si chiaamano ancora 'autieri'??) realmente addestrati all'uso, preferisco la seconda. Certo, sarebbero meglio PzF3 e Milan per tutti...

Un ex-autiere.
Bricchetto
Tuesday, June 10, 2008 12:52 PM
Ma se il sistema di puntamento è diverso?! che addestramento?!
gabri.22
Tuesday, June 10, 2008 3:54 PM
Scusa Bric, ma è così inverosimile che i militari possano addestrarsi all'uso di entrambi i sistemi?

Sorge subito una domanda: come sono organizzati e dove si trovano i poligoni militari in Italia? Una struttura dove ci si addestra ad usare il Milan non potrebbe essere utilizzata anche per l'uso del Folgore? CI manca solo che per ogni sistema debba aprirsi un poligono...
Max Falchi
Tuesday, June 10, 2008 7:32 PM
gabri.22, 10/06/2008 15.54:

Sorge subito una domanda: come sono organizzati e dove si trovano i poligoni militari in Italia? Una struttura dove ci si addestra ad usare il Milan non potrebbe essere utilizzata anche per l'uso del Folgore? CI manca solo che per ogni sistema debba aprirsi un poligono...

Per quanto riguarda la mia esperienza il MILAN lo abbiamo lanciato sul Cellina (PN) per cui non dovrebbero esserci problemi ad usare il Folgore (non so se si possa dire la stessa cosa per il TOW che ha maggior gittata o per i nuovi SPIKE).

Matteo D.
Friday, June 13, 2008 11:07 AM
Re:
gabri.22, 10/06/2008 15.54:

Scusa Bric, ma è così inverosimile che i militari possano addestrarsi all'uso di entrambi i sistemi?

Sorge subito una domanda: come sono organizzati e dove si trovano i poligoni militari in Italia? Una struttura dove ci si addestra ad usare il Milan non potrebbe essere utilizzata anche per l'uso del Folgore? CI manca solo che per ogni sistema debba aprirsi un poligono...




Se a Foce Reno si può lanciare il Folgore, probabilmente si potrà lanciare anche il Milan ma nutro forti dubbi.
Oramai in Italia i poligoni dove si può sparare con qualcosa di più grosso di un fucile sono molto scarsi.

Alcuni Poligoni per attività a fuoco EI in Italia noti:
Foce Reno
Carpegna (solo mesi invernali)
Monte Romano
Torre Veneri
Torre di Nebbia
Foce Verde
Nettuno
Sabaudia
Perdasdefogu
Capo San Lorenzo (solo attività missilistica)
Capo Teulada

Se qualcuno vuole aggiornare....

Saluti

gabri.22
Friday, June 13, 2008 2:54 PM
Grazie Matteo!

Sarebbe bello poter disegnare una carta d'Italia e, inserendo i dati relativi alle unità che utilizzano certi sistemi ed ai poligoni, vedere se l'organizzazione è valida.

Una volta l'ottimo Jolly aveva detto che, dal suo punto di vista, un vecchio CAR avrebbe potuto tranquillamente provvedere alle esigenze addestrative di tutto l'E.I...

...mi chiedo se qualcosa del genere sia possibile dal punto di vista delle esercitazioni a fuoco.
30/B
Friday, June 13, 2008 3:22 PM
Re: Re:
Matteo D., 13/06/2008 11.07:




Se a Foce Reno si può lanciare il Folgore, probabilmente si potrà lanciare anche il Milan ma nutro forti dubbi.
Oramai in Italia i poligoni dove si può sparare con qualcosa di più grosso di un fucile sono molto scarsi.

Alcuni Poligoni per attività a fuoco EI in Italia noti:
Foce Reno
Carpegna (solo mesi invernali)
Monte Romano
Torre Veneri
Torre di Nebbia
Foce Verde
Nettuno
Sabaudia
Perdasdefogu
Capo San Lorenzo (solo attività missilistica)
Capo Teulada

Se qualcuno vuole aggiornare....

Saluti





Aggiungo il poligono del Cellina Meduna, anche se a quanto mi dissero a suo tempo, non si spara con l'ariete.

Se consideriamo anche le armi corte, aggiungo Valle Musi , lo conosco perchè ci ho sparato.





Max Falchi
Friday, June 13, 2008 5:50 PM
Un po’ O/T
Matteo D., 13/06/2008 11.07:

Se a Foce Reno si può lanciare il Folgore, probabilmente si potrà lanciare anche il Milan ma nutro forti dubbi.
Oramai in Italia i poligoni dove si può sparare con qualcosa di più grosso di un fucile sono molto scarsi.

Alcuni Poligoni per attività a fuoco EI in Italia noti:
...
Carpegna (solo mesi invernali)
...

L’utilizzo del poligono nel solo periodo invernale è una novità di questi ultimi tempi?
Anni fa, all’incirca 15, proprio a Carpegna avevo la morosa e ricordo benissimo che veniva usato in ogni stagione, soprattutto da alpini e paracadutisti.
Matteo D.
Monday, June 16, 2008 12:05 PM
Re: Un po’ O/T
Max Falchi, 13/06/2008 17.50:

L’utilizzo del poligono nel solo periodo invernale è una novità di questi ultimi tempi?
Anni fa, all’incirca 15, proprio a Carpegna avevo la morosa e ricordo benissimo che veniva usato in ogni stagione, soprattutto da alpini e paracadutisti.




Sono diversi anni che nella stagione estiva il poligono è praticabile in mountain bike o a piedi.
www.parks.it/parco.sasso.simone.simoncello/iti.html
Il poligono era molto utilizzato da chi aveva il 105 Oto Melara (obice) ed era facile imbattersi in autocolonne con obici al traino dalle mie parti.
Molto probabilmente ora si spara solo con i mortai ed armi portatili.

Anche io ho bazzicato per un certo periodo le indigene della Carpegna....

Saluti
drago3
Monday, June 16, 2008 2:10 PM
csr "Folgore"
Ciao a tutti,
da quel che ricordo, il Folgore è nato negli anni '80 proprio per riempire la "nicchia" (in termini di gittata) tra il Panzerfaust3 ed il MILAN, e mi sembra si piazzi nella fascia dei 7-800 metri.
Ricordiamoci però che è un cannone senza rinculo (quindi come il vecchio 106 mm) che spara un proietto con propulsione addizionale a razzo, idea copiata dall'SPG3 sovietico degli anni 70.
Il difetto è che, se da un lato il cannone sarebbe ancora abbastanza preciso, l'accensione del motore razzo, se non perfettamente regolare, potrebbe deviare il proietto dalla sua traiettoria.
Il difetto base, all'epoca, oltre all'idea un po' macchinosa, era il peso (mi sembra 17 Kg l'arma su bipiede, che diventano 27 su treppiede, e le munizioni sui 5-6 kg l'una), e l amancanza di un sistema di puntamento, limitato ad un cannocchiare con reticolo di mira opportunamente tarato.
Insomma, per avere un minimo di precisione ci vuole un operatore molto addestrato, che di colpi ne ha sparati parecchi.
Il che significa che, per far fuori una postazione, cè il rischio di dover tirare 2 o 3 colpi di "aggiustamento" e, soprattutto, di fare danni collaterali se non centri il bersaglio al primo colpo.
L'arma al fuoco è parecchio "visibile", tra vampa alla bocca, retrovampa del senza rinculo e accensione del motore razzo, il che nel tiro c.c. non era il massimo, ti avrebbero individuato subito.
Per contro, nel tiro contro postazioni nelle attuali situazioni di guerra "asimmetrica" il problema è minore.
Altro difetto la testata HEAT da soli 90 mm circa, che non è il massimo per il tiro c.c., se però fosse sostituita con una HE di pari calibro sarebbe più che sufficiente.

Just my 2 cents

Dario
LucaJJ
Monday, June 16, 2008 4:48 PM
Re: csr "Folgore"
drago3, 16/06/2008 14:10:

...il Folgore è nato negli anni '80...è un cannone senza rinculo ...il peso (mi sembra 17 Kg l'arma su bipiede, che diventano 27 su treppiede, e le munizioni sui 5-6 kg l'una), e la mancanza di un sistema di puntamento...testata HEAT da soli 90 mm circa



Sul fatto che il 'Folgore' fosse completamente superato dal punto di vista tecnico e tattico priam ancora di entrare ins ervizio non ci piove. E' un tipo di arma c/c che era buona per gli anni 40-50 e poteva ancora dire qualcosa negli anni 60 ma era gia' sueparat negli anni 70..... Veramente penoso.

Il mio punto e' che se ci sono ancora in polveriera, meglio fare fare BUM (come qualcuno qui ha scritto) agli autieri tanto perche' si ricordino di essere soldati, piuttosto che farlo arrugginire.


drago3, 16/06/2008 14:10:

...riempire la "nicchia" (in termini di gittata) tra il Panzerfaust3 ed il MILAN...



In relata' non esiste tale nicchia. Tra i sistemi portatili/tipo RPG, il PZfst3 e' tra i piu' prestanti. Quello e Milan delle ultime versioni bastano ed avanzano senza disturbare una ciofeca come il Folgore.

Il folgore fu' uno spreco di denaro; invece di comprare piu' lanciatori e missili Milan, etc. ricordiamo e a tardi anni '80 buona parte dei reparti fnateria E.I. (direi il 50%) avevano i bazooka USA tipo guerra di Korea e di cannoni senza rinculo da 106 come armi C/C. Anche chi aveva i Milan, per avere il PzFst 3 ha dovutoi apzientare fino ad anni '90.
Max Falchi
Wednesday, June 25, 2008 7:26 PM
Matteo D., 16/06/2008 12.05:

Sono diversi anni che nella stagione estiva il poligono è praticabile in mountain bike o a piedi.
www.parks.it/parco.sasso.simone.simoncello/iti.html
Il poligono era molto utilizzato da chi aveva il 105 Oto Melara (obice) ed era facile imbattersi in autocolonne con obici al traino dalle mie parti.
Molto probabilmente ora si spara solo con i mortai ed armi portatili.

Anche io ho bazzicato per un certo periodo le indigene della Carpegna....

Saluti

Matteo, se ti prende la voglia di andare a fare un’escursione, occhio che sparano. [SM=x75466]

Il 28° reggimento "Pavia" ha svolto, ieri, nel Poligono di Carpegna (PU), l'addestramento al tiro con le pistole mitragliatrici "Franchi", armamento individuale, utilizzato per le peculiari caratteristiche di maneggevolezza e minore "intrusività" in alternativa all'arma lunga in dotazione, in previsione del prossimo impiego nella Military Communuty Outreach Unit (MCOU) di UNIFIL.

(fonte: 28° reggimento "Pavia")



A proposito, dopo il lanciarazzi Folgore ora hanno tirato fuori la PM Franchi.
moisin
Wednesday, June 25, 2008 9:09 PM
Re:
Max Falchi, 25/06/2008 19.26:

utilizzato per le peculiari caratteristiche di maneggevolezza e minore "intrusività" in alternativa all'arma lunga in dotazione,



la manegevolezza passi ma la minore intrusività cosa è?
ma chi le scrive e dove ste barzellette?
hanno un ufficio stampa apposito?
e li pagano anche?

Barone.Rosso
Wednesday, June 25, 2008 10:25 PM
L'idea che li mandino al poligono tanto per fare "bum bum" è molto più che un'idea.
Caspita, i professionisti della guerra che fanno "bum bum"! [SM=x75452]
Max Falchi
Thursday, June 26, 2008 12:49 PM
moisin, 25/06/2008 21.09:



la manegevolezza passi ma la minore intrusività cosa è?
ma chi le scrive e dove ste barzellette?
hanno un ufficio stampa apposito?
e li pagano anche?


Tutto merito dei nostri “esperti” in Comunicazione Operativa. [SM=x75473]

Link


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:08 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com