Full Version: Apertura testamento
Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
art2000
Friday, April 01, 2005 8:52 PM
Nel mese di Gennaio mia nonna è spirata lasciando un testamento pubblico redatto presso un notaio. Lo studio notarile, avendo ricevuto la comunicazione di morte, ha inviato agli eredi ( tre figli ) che in data specificata, dovranno presentarsi per l'apertura. Purtroppo uno dei fratelli ha riferito che non desidera pagare per l'apertura nonostante, tramite legale, aveva richiesto più volte la sistemazione dell'eredità. In proposito mio padre come dovrebbe comportarsi in merito ? Deve contnuare a pagare tutto lui oppure si può richiedere l'intervento giudiziario in base a quanto scritto dagli altri fratelli. Dulcis continuano a far sapere che l'eredità deve essere divisa in parti uguali senza tener conto del testamento lasciato da mia nonna.
Vi ringrazio per un eventuale consiglio dato che l'apertura è prevista per il giorno 8 Aprile.
Cordiali saluti.
art2000
Friday, April 01, 2005 9:06 PM
Aggiunta- apertura testamento
Ove si presintino i tre eredi per l'apertura del testamento, due di loro affermano di non voler pagare.
La legge potrebbe imporre loro di pagare le rispettive quote prima dell'apertura del testamento? Grazie e chiedo scusa per essermi dilungato oltre il dovuto.
Cordiali saluti[SM=g27961]
Infinity999
Wednesday, April 06, 2005 1:00 AM
Il testamento lasciato da tua nonna puo' essere impugnato solo nella misura in cui vi siano eredi legittimi la cui quota di riserva sia stata lesa dal testamento.
Eredi legittimi sono solo il coniuge, i figli ed i genitori di tua nonna, e per verificare una eventuale lesione dei diritti dei legittimari, occorre anzitutto aprire il testamento stesso.
Mancando questa lesione, il testamento e' perfettamente valido ed efficace, quindi, il discorso dei fratelli, secondo i quali del testamento non si deve tener conto, e' completamente campato per aria.
Circa la quota spese loro spettante, questa puo' essere imputata alla loro quota di eredita'.
Ciao! :-)
art2000
Wednesday, April 06, 2005 9:57 AM
Grazie per la risposta - Breve aggiunta
[SM=g27961] In primis ringrazio per la risposta. Gentilmente, come ultimo dubbio, chiedo se uno dei fratelli ha inviato una lettera che richiedeva l'apertura del si fatto testamento pubblico, resta egli in obbligo di pagare la sua quota anche non presentandosi?Ipotizzo che presentandosi solo mio padre dovrebbe pagare solo la sua quota spettante e non quelle dei due fratelli assenti.
Ma il notaio può aprire il testamento anche e solo se in presenza di un solo erede ?
Grazie di tutta la collaborazione e colgo l'occasione per porgere i miei più cordiali saluti.

Infinity999
Thursday, April 07, 2005 2:56 PM
Su questo particolare ambito (apertura di un testamento), trattandosi di un evento piuttosto raro, non ho molta esperienza diretta sull'effettiva prassi, per cui potrei sbagliarmi.
Ad ogni modo, il Notaio e' tenuto a dare notizia dell'apertura del testamento a tutti gli eredi, ma di certo non puo' costringere fisicamente costoro a presentarsi presso il suo studio, quindi l'aperturo puo' avvenire anche in contumacia di uno o piu' eredi.
Circa le spese, l'unico sistema che un erede -legittimo o designato- ha di evitarle e' quello di RINUNZIARE all'eredita', o comunque, di non accettarla. In questi casi, l'erede rinunziatario non paga piu' la propria quota spese, ma per contro perde anche la propria quota di eredita', che si accresce agli altri coeredi.
Ti sarei grato se riscrivessi su questo forum a cose fatte, specificando qualche dettaglio sull'effettivo svolgersi della vicenda nello studio notarile, dato che -come ho premesso- ho poca esperienza diretta di questo particolare evento.
Ciao! :-)
art2000
Thursday, April 07, 2005 3:49 PM
Apertura testamento
Grazie ancora per avermi scritto ulteriori dettagli e con la presente ti confermo che non appena ci saranno sviluppi sul caso, li riporterò nel forum.
Cordiali saluti.[SM=g27961]
art2000
Tuesday, April 12, 2005 6:04 PM
Apertura testamento-atto secondo !!!
[SM=g27979] Carissimo, come promesso eccomi qua per apporre nuove in merito all'estenuante percorso di questo testamento. Cercherò di essere breve. Il giorno 8 Aprile mio padre ha rischiato di pagare tutto in prima persona in quanto gli invisibili ( cioè i suoi amati fratelli ) non si sono presentati pur tenendo conto dell'arrivo, il giorno prima, dell'altro fratello invisibile, da un paese estero dove risiede. Quando è morta mia nonna, questo signore non si era degnato di un fiore o una frase ma ora che deve prendere ha viaggiato anche di notte.Pace all'anima sua...... Premesso ciò, gli invisibili avevano dato voce di corridoio e non fonte legale, che giorno 11 c.m. sarebbero andati dal notaio. Detto fatto !! Coiè non si sono presentati. Insomma è allucinante questa storia. Armato di adrenalina ho richiesto a mio padre di far intervenire i legali affinchè gli invibili si presintino anche loro e che si dia luce al testamento. Non parliamo poi della quosta di spesa spettante per l'apertura. Ad oggi ho tra le mani : 500; 1500 e infine 750,00 euro. Concludo che riporterò nuove e spero conclusive. Cordiali saluti.
art2000
Saturday, April 30, 2005 6:31 PM
Testamento aperto
Sono nuovemente a informare come da oggetto. Dopo la lettura i due fratelli sono rimasti sorpresi di quanto testamentato da mia nonna e dulcis uno dei due, oltre a lamentarsi di ciò, ha proferito parole inadeguate in presenza del Notaio.
Egli ha espresso che il testamento era stato redatto da mio padre. In tal frangente il Notaio lo ha diffidato immediatamente riferendogli, una volta per tutte, che mia nonna era in mente sana e corpore sana per cui pienamente e decisa a redigere quanto letto. Dopo due giorni hanno cercato mio padre per scusarsi e con attegiamento, a dir poco, sconcertante dopo quanto detto e fatto, hanno chiesto se egli era disponibile a concedere qualcosa. L'impugnazione non era e non è oggi il loro mezzo utile dato i costi che dovrebbero caricarsi sulle spalle.
Concludo con la frase letta dal Notaio riportata nel testamento da mia nonna " HO SEMINATO TANTO MA RACCOLTO POCO ". Cordiali saluti.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:24 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com