Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
merilu82
Monday, September 13, 2010 10:45 AM
BASTA!!
Ciao a tutti! Sono una studentessa di Servizio Sociale e questo è il mio primo messaggio ma da tempo leggo questo forum. Stamattina mentre sorseggiavo il mio caffè della "pausa studio" accendo la tv e cosa devo sentire e vedere???!!!??? La trasmissione su canale 5 che critica la decisione del tribunale (ma ovviamente dei servizi sociali competenti di quel territorio) di togliere ad una ragazza di 20 anni il bambino appena nato, annoverando tra l'unica causa la situazione di povertà della madre..... ora dico io, a prescindere da tutto, ma puo' mai essere vero che solo per questo motivo il bambino venga tolto???!??(si parla di Trento, penso una delle province piu ricche) Ma perchè poi sempre a criticare, a mettere sulla gogna gli assistenti sociali, quando tolgono e mai dico mai, viene detto quando e quanto DANNO! Ora, non voglio nemmeno fare la parte della difesa della categoria in toto, ma vorrei che la nostra professione (per me futura) sia lasciata in pace, ma perchè non fanno mai articoli, inchieste su altre professioni??? Andiamo mai a chiederci se un avvocato difende bene o male, se un carpentiere del comune x lavora bene, se un giornalista è obiettivo e serio ecc...e cosi via????? No....pero' poi degli educatori, di coloro che operano nel terzo settore ma non vengono pagati da mesi e mesi perchè il Comune non ha soldi e continuano a lavorare ...nessuno ne parla!!! Non fa notizia parlare del bene ma solo del male...della cronaca....come il solito accanimento a catena quando succede un episodio di "malasanità"...cioe, succede sempre un errore, siamo umani, o solo da due settimane muoiono le persone per vari motivi??.....ovvio che bisogna evitarlo, ma non accanirsi su chi salva vite ogni momento!!!!


SCUSATE LO SFOGO..MA SONO VERAMENTE STANCA E STUFA DI QUESTA SOCIETA' COSI SUPERFICIALE E CHE VOGLIANO FAR CREDERE QUELLO CHE NON E'.. come se gli assistenti sociali si divertissero a fare quello che fanno in situazioni di disagio...per non parlare poi del non capire che un assistente sociale puo' essere anche promotore dell'agio, e previene determinate situazioni croniche...ecc ma vabbe questo è un altro passo successivo....

grazie a tutti e scusate se mi sono dilungata troppo!!! [SM=g27814]
mediolanuto
Thursday, September 23, 2010 11:35 PM
Esimia
merilu, mi verrebbe da risponderti: benvenuta (quasi) nel mondo degli appestati. Il problema dell'immagine della professione è annoso. Ma interventi come il tuo sono Nuova linfa, permettimi..
merilu82
Friday, September 24, 2010 11:31 AM
Grazie mediolanuto, almeno una risposta a questo post l'ho avuta...anche se io quando scrivo (nel privato dico) non pretendo una risposta ma mi piace dare un mio parere a prescindere se verro' ascoltata o meno in quanto anche questo manca nelle persone.... ASCOLTARE... tutti sanno parlare, tutti sanno sentire...ma ascoltare è ben altro!... Comunque, per dire anche nell'immaginario di chi fa televisione (e si sa che è un canale potentissimo, il cosiddetto "quarto stato" insieme alla stampa ecc) anche in una serie tv di recente ho notato che una sola volta appare un'assistente sociale e che succede??? Fa carte false per un'adozione...che poi fanno confusione con l'affidamento..insomma, gia' se ne parla poco, e se ne parla pure male!!!
Io nel mio piccolo cercherò nella mia tesi di far emergere questi aspetti anche se il tema principale che affrontero' sarà un altro; proprio perche' mi tocca molto, non solo ci sono problemi pratici, economici, personali, e cosi via..dobbiamo ancora combattere con il pregiudizio anzi direi un "malgiudizio"!
Grazie ancora mediolanuto, il mio sfogo ha avuto un senso e per tutti coloro che mi hanno letto grazie anche a voi!
vittorio zanon
Monday, September 27, 2010 10:23 PM
ciao mi permetto di segnalare tre link sull'argomento, due racconti dalla rubrica Ladri di bambini su quello che raramente si dice (e legge e racconta) rispetto al punto di vista dell'assistente sociale in merito anche a interventi di tutela minorile e allontanamento:
Infine un video proprio sulla vicenda di Trento, che pone delle questioni "notevoli" sul ruolo e potere dei giornalisti...
lo trovate in questio giorni nell'home page del nostro sito: www.serviziosociale.com
italo82dab
Sunday, October 03, 2010 7:48 PM
[Ruolo professionale] Il punto di vista delle altre professioni

Ciao Merilu,
capisco le tue reazioni emotive ma secondo me è sbagliato trincerarsi dietro i prosciutti. La ricerca della pace, per quanto auspicata, non deve pregiudicare lo spazio di confronto critico con le altre professioni. Se i giornalisti ce l'hanno con noi qualche motivo ci deve essere, e anzi proporrei un gruppo di idagine su questo fenomeno, perchè ritengo sia sempre utile ascoltare tutte le campane prima di giungere a conclusioni affrettate. Personalmente sono stato sempre contrario alla logica campanilistica dei "panni sporchi in casa" e che se c'è un problema questo vada sviscerato ed elaborato tra tutte le parti (ci sono troppi elementi nella vicenda trentina per additarlo come un falso così come si afferma nel video di Profilo Minore) prima ancora di ricorrere alle aule di un tribunale. Secondo me il problema non è tanto la notizia in se quanto di come interpretarla. Da che mondo è mondo i giornalisti hanno sempre messo in luce aspetti più o meno belli di una professione. Non è forse vero che le cronache di questi giorni si sono soffermate sui casi di parto cesareo negli ospedali pubblici? La cronaca colpisce tutte le professioni e non è il caso di farne un dramma, piuttosto cogliamo l'occasione per interrogarci sul nostro presente e di come possa essere migliorato il sistema di accesso alla professione e quindi di valutazione delle competenze che, a mio avviso, è piuttosto inadeguato. Italo detto il pizzicagnolo

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:45 AM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com