smemorandaao
Wednesday, May 14, 2008 4:19 PM
eccomi
ho 33 anni,ma sono devastato da un problema alla cervicale,residuo di un incidente in moto del '95 nel quale sono finito in coma.
Da quando sono stato ala WC fest a Varazze,dove accusavo un normale torcicollo,non ne sono più uscito

il buon Picchio mi ha visto arrivare in pronto soccorso 4 volte [SM=x41071]

il dolore è costante,oltre a delle fitte lancinanti durante le quali mi pare mi infilino un coltello nel collo

sono stresato,irritabile e più antipatico del solito [SM=x41074]
ho fatto una RM dalla quale ho capito l'origine del mio dolore,una calcificazione ossea (che qualcuno chiama ernia dura)
ho consultato un neurochirurgo delle mie parti che sostiene che non mi devo operare,ma imbottirmi di farmaci e farmi manipolare per il resto dei miei giorni

prendo i farmaci,ma non cambia nulla
e pensare che son sempre stato convinto d'aver una buona tolleranza al dolore,ma ora sono snervato!!!!!

c'è chi mi consiglia il San Raffaele di Milano,chi l'Ospedale Riunito di BG e chi Torino (dove pare siano specializzati in rachide cervicale e pare abbiano rimesso in piedi Pessotto,il calciatore della Juve che aveva cercato il suicidio)

se qualcuno può darmi dei consigli....gliene sarei grato
ciao a tutti
Smemo [SM=x41070]


coachemotion
Wednesday, May 14, 2008 4:24 PM
Le calcificazioni ossee sono piuttosto una rottura di coglioni e la zona cervicale è parecchio complessa, nervo sciatico in primis che è quello che ti cagiona il dolore... agopuntura?

La chirurgia in quella zona la lascerei come ultima ipotesi.

[SM=x41054]

prova anche a fare delle infiltrazioni, e poi ci sono alcuni esercizi per le fasce muscolari del collo.
smemorandaao
Wednesday, May 14, 2008 4:45 PM
Re:
coachemotion, 14/05/2008 16.24:

Le calcificazioni ossee sono piuttosto una rottura di coglioni e la zona cervicale è parecchio complessa, nervo sciatico in primis che è quello che ti cagiona il dolore... agopuntura?

La chirurgia in quella zona la lascerei come ultima ipotesi.

[SM=x41054]

prova anche a fare delle infiltrazioni, e poi ci sono alcuni esercizi per le fasce muscolari del collo.



esercizi?
mi è stato sconsigliato addirittura ail nuoto,cosa che ho sempre praticato



Cri1450
Wednesday, May 14, 2008 5:49 PM


Azz...Non so aiutarti ma deve essere un dolore tremendo... [SM=x41070]
In bocca al lupo. [SM=x41104]

ammiraglio9211
Wednesday, May 14, 2008 9:03 PM
prova con delle sedute di tecarterapia almeno un ciclo cmpleto, io ho risolto il problema dellartrosi cervicale( per il momento) [SM=x41080]
paolozen
Wednesday, May 14, 2008 9:13 PM
Dottor SKRAP neurochirurgia di Udine
un grande,
ha operato di ernia discale mia morosa,
risultato impeccabile,
mi ha visitato per le mie 4 ernie,
ha azzeccato completamente l'evolversi della patologia.....
Leggi un po' i commenti:

www.molecularlab.it/news/commento.asp?n=200

www.molecularlab.it/news/commento.asp?n=200&comid=775
irondyna
Wednesday, May 14, 2008 9:16 PM
... io prima di operarmi le tenterei tutte, mi spiace consigli su centri medici non so dartene, ti faccio un grosso in bocca al lupo [SM=x41054]
smemorandaao
Thursday, May 15, 2008 9:36 AM
intanto grazie a del supporto

ho 3 ospedali che mi sono stati indicati come specializzati,e presso i quali credo che mi recherò inanzitutto a farmi fare una visita.
- OSpedali Riuniti di Bergamo
- Ospedale San Raffaele Milano
- Ospedale Molinette Torino

intanto grazie!
[SM=x41054]
(Negher)
Thursday, May 15, 2008 9:47 AM
Re:
coachemotion, 14/05/2008 16.24:

Le calcificazioni ossee sono piuttosto una rottura di coglioni e la zona cervicale è parecchio complessa, nervo sciatico in primis che è quello che ti cagiona il dolore... agopuntura?

La chirurgia in quella zona la lascerei come ultima ipotesi.

[SM=x41054]

prova anche a fare delle infiltrazioni, e poi ci sono alcuni esercizi per le fasce muscolari del collo.



perdona la mia puntualizzazione, Smemo [SM=x41055] , ma da fisoterapista non potevo evitarla: il nervo sciatico(chiamto volgarmente cosi)è un nervo che
nasce dalle ultime radici lombari, prevalentemente L4, L5 ed S1, le cui fibre nervose si combinano (anastomizzano in termini tecnici) nel plesso lombare, così che le fibre nervose, condotte dal nervo sciatico, innervano gran parte della gamba.

per cui con il suo problema cervicale non c'entra [SM=x41055] .....scusami Smemo ma non potevo non dirlo. [SM=x41055]

grazie





smemorandaao
Thursday, May 15, 2008 12:20 PM
Re: Re:
(Negher), 15/05/2008 9.47:



perdona la mia puntualizzazione, Smemo [SM=x41055] , ma da fisoterapista non potevo evitarla: il nervo sciatico(chiamto volgarmente cosi)è un nervo che
nasce dalle ultime radici lombari, prevalentemente L4, L5 ed S1, le cui fibre nervose si combinano (anastomizzano in termini tecnici) nel plesso lombare, così che le fibre nervose, condotte dal nervo sciatico, innervano gran parte della gamba.

per cui con il suo problema cervicale non c'entra [SM=x41055] .....scusami Smemo ma non potevo non dirlo. [SM=x41055]

grazie






grazie pe la precisazione,ma io di nervo sciatico non ho mai parlato.
Ora mi farò visitare ancora da 2 neurochirurghi,per la modica cifra di 250€x2=500€...doopodichè vedrò!
quello con cui ho parlato qui in valla mi sembra poco preparato.
Ora mi rivolgo a medici "blasonati"...sperando che l'investimento serva a qualcosa
[SM=x41054]


corrado.rombodituono
Thursday, May 15, 2008 12:22 PM
In bocca al lupo Smemo, che riesca a risolvere il tuo problema.
Fat King
Thursday, May 15, 2008 12:32 PM
Mia moglie si è trovata alla grande all'ospedale Borgo Trento di Verona dal prof. Faccioli
joker1450
Thursday, May 15, 2008 12:34 PM
non posso aiutarti ma ti auguro di risolvere al meglio [SM=x41054]
(Negher)
Thursday, May 15, 2008 12:37 PM
Re: Re: Re:
smemorandaao, 15/05/2008 12.20:



grazie pe la precisazione,ma io di nervo sciatico non ho mai parlato.




si belin ovvio che non eri tu, solo che ho "quotato" dal nik sbagliato......non Smemo ma era coachemotion, scusa ancora....eh sai l'età... [SM=x41047]


coachemotion
Thursday, May 15, 2008 12:41 PM
Re: Re:
smemorandaao, 14/05/2008 16.45:



esercizi?
mi è stato sconsigliato addirittura ail nuoto,cosa che ho sempre praticato






Il nuoto è un movimento troppo complesso ovviamente sconsigliato pensavo a qualcosa del tipo picoli sovraccarichi in contrazione isometrica...

Clicca 1

clicca 2

clicca 3

e poi c'è anche l'elettrostimolazione..... [SM=x41054]

coachemotion
Thursday, May 15, 2008 12:46 PM
Re: Re: Re: Re:
(Negher), 15/05/2008 12.37:



si belin ovvio che non eri tu, solo che ho "quotato" dal nik sbagliato......non Smemo ma era coachemotion, scusa ancora....eh sai l'età... [SM=x41047]





Si ho detto una cazzate vero..... non mi viene in mente il nome del nervo che passa all'altezza delle vertebre cervicali e si propaga fino alle estremità delle braccia...bisogna che mi faccia un ripassino...

cmq volevo inquadrare questo.. [SM=x41054] clicca te
Claudio "Kaiser"
Thursday, May 15, 2008 12:49 PM
Re:
Laserterapia o ozonoterapia. Entrambe poco invasive. Meno del cortisone o di un operazione stile anni 80...
La prima costa un botto. La seconda meno.
proponi queste al tuo medico e vediamo cosa ne dice.....

smemorandaao, 14/05/2008 16.19:

eccomi
ho 33 anni,ma sono devastato da un problema alla cervicale,residuo di un incidente in moto del '95 nel quale sono finito in coma.
Da quando sono stato ala WC fest a Varazze,dove accusavo un normale torcicollo,non ne sono più uscito

il buon Picchio mi ha visto arrivare in pronto soccorso 4 volte [SM=x41071]

il dolore è costante,oltre a delle fitte lancinanti durante le quali mi pare mi infilino un coltello nel collo

sono stresato,irritabile e più antipatico del solito [SM=x41074]
ho fatto una RM dalla quale ho capito l'origine del mio dolore,una calcificazione ossea (che qualcuno chiama ernia dura)
ho consultato un neurochirurgo delle mie parti che sostiene che non mi devo operare,ma imbottirmi di farmaci e farmi manipolare per il resto dei miei giorni

prendo i farmaci,ma non cambia nulla
e pensare che son sempre stato convinto d'aver una buona tolleranza al dolore,ma ora sono snervato!!!!!

c'è chi mi consiglia il San Raffaele di Milano,chi l'Ospedale Riunito di BG e chi Torino (dove pare siano specializzati in rachide cervicale e pare abbiano rimesso in piedi Pessotto,il calciatore della Juve che aveva cercato il suicidio)

se qualcuno può darmi dei consigli....gliene sarei grato
ciao a tutti
Smemo [SM=x41070]






davinson
Thursday, May 15, 2008 1:08 PM
ciao soffro anch io di cervicale,come sintomi ho giramenti,nusea....sono andato dal chiropratico ma purtroppo siccome soffro anche di labirintite mi ha peggiorato la situazuione,come dolori spalla,collo ma per fortuna sopportabili, prova con l agopuntura,per l operazione in alcuni casi non serve a nulla.......buona fortuna.....
smemorandaao
Thursday, May 15, 2008 4:30 PM
Re: Re: Re:
coachemotion, 15/05/2008 12.41:



Il nuoto è un movimento troppo complesso ovviamente sconsigliato pensavo a qualcosa del tipo picoli sovraccarichi in contrazione isometrica...

Clicca 1

clicca 2

clicca 3

e poi c'è anche l'elettrostimolazione..... [SM=x41054]




ciao Coach
io quei movimenti non riesco a farli neanche soffrendo
per l'elettrostimolazione ,al momento sto facendo un po' di tens
grazie!
Smemo


smemorandaao
Thursday, May 15, 2008 4:34 PM
Re: Re:
Claudio "Kaiser", 15/05/2008 12.49:

Laserterapia o ozonoterapia. Entrambe poco invasive. Meno del cortisone o di un operazione stile anni 80...
La prima costa un botto. La seconda meno.
proponi queste al tuo medico e vediamo cosa ne dice.....







...del laser non so nulla,dell'ozonoterapia ne ho sentito parlare bene,ma non da specialisti,bensì da un conoscente
mi pare che abbia un senso in casi differenti dal mio , e cioè quando è necessario "distanziare" i dischi
poi magari mi sbaglio....ben presto ho paura che me ne sarò fatto una cultura
[SM=x41054]
proverò a chiedere cosa ne pensano ad entrambi i medici con i quali ho fissato appuntamento
[SM=x41054]



baiardi
Friday, May 16, 2008 11:06 AM
ernia cervicale
ciao anche io ho avuto problemi alla cervicale in seguito ad un incidente in moto e 5 anni fa mi sono dovuto operare, ma da come mi sembra di aver capito il tuo caso non è proprio disperato se iltuo è solamente dolore prova con dei fans (ANTINFIAMMATORI NON STEROIDI)E POI DEI FARE UNA RISONANZA MAGNETICA per vedere bene le ernie e in seguito sempre su parere di uno specialista puoi provare con le trazioni cervicali ,il nuoto va fatto a dorso perchè cosi massaggi il collo dico cosi perchè l'ernia comprime sui centri nervosi impedendo l'afflusso di sangue finche non si atrofizzano e perdi l'uso di alcune funzione nel mio caso accusavo forti dolori sul collo dove passa la giugulare,dolori al gomito e formicolio sulle punte delle dita finchè non ce la facevo neanche a tenere in mano un bicchiere ed allora sono ricorso all'intervento che non è proprio una passeggiata perchè ti tagliano d'avanti sul collo (si rischia il danneggiamento di qualche corda vocale) oppure dietro il collo(rischio paralisi)perciò prima di ricorrere al chirurgo tenta con altri metodi ciao e in bocca al lupo [SM=x41080]
baiardi
Friday, May 16, 2008 11:08 AM
ernia cervicale
ciao anche io ho avuto problemi alla cervicale in seguito ad un incidente in moto e 5 anni fa mi sono dovuto operare, ma da come mi sembra di aver capito il tuo caso non è proprio disperato se iltuo è solamente dolore prova con dei fans (ANTINFIAMMATORI NON STEROIDI)E POI DEI FARE UNA RISONANZA MAGNETICA per vedere bene le ernie e in seguito sempre su parere di uno specialista puoi provare con le trazioni cervicali ,il nuoto va fatto a dorso perchè cosi massaggi il collo dico cosi perchè l'ernia comprime sui centri nervosi impedendo l'afflusso di sangue finche non si atrofizzano e perdi l'uso di alcune funzione nel mio caso accusavo forti dolori sul collo dove passa la giugulare,dolori al gomito e formicolio sulle punte delle dita finchè non ce la facevo neanche a tenere in mano un bicchiere ed allora sono ricorso all'intervento che non è proprio una passeggiata perchè ti tagliano d'avanti sul collo (si rischia il danneggiamento di qualche corda vocale) oppure dietro il collo(rischio paralisi)perciò prima di ricorrere al chirurgo tenta con altri metodi ciao e in bocca al lupo [SM=x41080]
(Negher)
Friday, May 16, 2008 11:19 AM
Coach ha postato link davvero interessanti grazie [SM=x41080]

Smemo.......se non riesci neppure a fare quei movimenti, allora la cosa è parecchio seria e probabilmente siamo in "zona Cesarini" con le tue strutture cervicali,e il consiglio che tra tutti, addetti ai lavori o meno, possiamo darti(almeno io credo), è di rivolgerti ad un ottimo neurochirurgo accordargli la fiducia e procedere come lui meglio riterrà opportuno...... [SM=x41080]
(Negher)
Friday, May 16, 2008 11:23 AM
Re: Re: Re: Re: Re:
coachemotion, 15/05/2008 12.46:



Si ho detto una cazzate vero..... non mi viene in mente il nome del nervo che passa all'altezza delle vertebre cervicali e si propaga fino alle estremità delle braccia...bisogna che mi faccia un ripassino...
cmq volevo inquadrare questo.. [SM=x41054] clicca te



ma figurati, siamo sempre a fare ripassini tutti quanti, io per primo [SM=x41126]


picchio78
Friday, May 16, 2008 11:24 AM
recchia tra poco ti chiamo e mi t'inculo!!!!! [SM=x41055] [SM=x41055] [SM=x41055]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:48 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com