francocoladarci
Thursday, July 04, 2013 2:35 PM
Posted: 03 Jul 2013 11:38 PM PDT
Introduzione
Cause
Sintomi
Quando chiamare il medico
Pericoli
Cura
Introduzione

Il blefarospasmo è un movimento involontario della palpebra che si verifica ad intervalli di pochi secondi o di un minuto o due. In alcuni casi la contrazione muscolare è talmente forte che fa chiudere completamente la palpebra.


Non va confuso con le mioclonie palpebrali, un fenomeno simile ma di portata più limitata dal punto di vista sintomi e possibili complicazioni.

Cause

Il movimento di chiusura non è sempre continuo e può ripresentarsi all’improvviso anche dopo giorni, settimane o mesi. Non fa male, ma può essere molto fastidioso. Nella forma più comune il blefarospasmo non è pericoloso e guarisce spontaneamente, anche se può ripresentarsi di tanto in tanto.

In alcuni casi può essere uno dei primi sintomi di un disturbo cronico del movimento, soprattutto se è accompagnato da altri spasmi facciali. Di solito, però, la causa rimane sconosciuta.

Tra le cause identificate del blefarospasmo ricordiamo:

Assunzione di alcool,
Esposizione a luci molto intense,
Assunzione di caffeina,
Affaticamento,
Irritazione della superficie dell’occhio o delle palpebre,
Carenza di sonno,
Fumo,
Stress,
Vento.
I movimenti cronici e incontrollabili della palpebra che colpiscono entrambi gli occhi sono detti blefarospasmo essenziale benigno. La causa esatta è sconosciuta, ma questa forma può essere accompagnata da:

Blefarite,
Secchezza oculare,
Entropion,
Sensibilità alla luce,
Congiuntivite,
Trichiasi,
Uveite.
In casi rarissimi, il blefarospasmo può essere sintomo di disturbi cerebrali e del sistema nervoso, ma in questo caso è quasi sempre accompagnato da altri segni e sintomi. Tra le malattie del cervello e del sistema nervoso che possono causare il blefarospasmo ricordiamo:

Paralisi facciale (paralisi di Bell),
Distonia cervicale,
Distonia,
Sclerosi multipla,
Distonia oromandibolare e distonia facciale (un tipo diverso di distonia che a volte può essere accompagnato dal blefarospasmo),
Morbo di Parkinson,
Effetti collaterali dei farmaci, in particolare degli antiepilettici e degli antipsicotici,
Sindrome di Tourette.
Sintomi

Può esserci inizialmente un graduale aumento degli ammiccamenti (chiusura delle palpebre) o dell’irritazione agli occhi. Alcune persone possono anche avvertire fatica o ipersensibilità alla luce. Quando il disturbo avanza i sintomi diventano più frequenti e si possono sviluppare anche gli spasmi facciali. Il blefarospasmo può diminuire o cessare del tutto mentre una persona dorme o si concentra su un compito specifico distraendosi e pensando ad altro.

Spasmi ripetuti e incontrollabili della palpebra (di solito quella superiore) che dà come l’impressione di tremare.
Forte sensibilità alla luce.
Visione offuscata (sintomo meno diffuso dei precedenti).
Quando chiamare il medico

Il movimento involontario della palpebra che trema di solito scompare da solo nel giro di alcuni giorni o alcune settimane. Andate però dal medico se:

Il problema non scompare nel giro di alcune settimane,
La palpebra si chiude completamente oppure avete problemi ad aprire l’occhio,
Avete altre contrazioni muscolari involontarie del viso,
L’occhio è rosso e gonfio oppure perde liquido, oppure la palpebra cade.
Pericoli

Se il problema è causato da una lesione alla cornea non diagnosticata, è possibile che l’occhio subisca danni permanenti: si tratta però di un’eventualità molto rara.

Cura e terapia

Il blefarospamso di solito scompare senza alcuna terapia, ma aspettando che passi, può essere utile:

Dormire di più,
Bere meno caffeina,
Lubrificare gli occhi con il collirio.
Se il tremore è molto grave lo si può curare temporaneamente con iniezioni di minime quantità di botulino.

Fonte Principale: Mayo (traduzione ed integrazione a cura di Elisa Bruno)

Mioclonie, quando la palpebra trema
Botox® e botulino: effetti sulle rughe, intervento e rischi
Paralisi facciale (paralisi di Bell): sintomi, cause e cura
Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: cause e rimedi
Congiuntivite in bambini ed adulti: sintomi, cause e cura
Latisse, farmaco per allungare le ciglia
L'articolo Blefarospasmo, quando la palpebra si chiude da sola è stato inizialmente pubblicato su Farmaco e Cura.

Tratto da
www.farmacoecura.it
Franco
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:54 PM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com