New Thread
Reply
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook   Sensazione strana nel dormivegliaLast Update: 8/17/2014 7:53 AM
2/15/2004 2:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 2
Post: 2
Age: 47
JUNIOR
Salve a tutti,
Vi espongo il mio problema:
In questi ultimi mesi mi accade che spesso mentre sto
per addormentarmi avverto una strana sensazione dentro di me (al petto e la testa) come un black out, UN SUSSULTO. Si ripete 30-40 volte finchè non mi addormento stremato. Non riesco a ben definirla ma è come se mi si fermasse per un attimo tutto, come uno spavento ti ferma il respiro, il cuore, il pensiero. SOBBALZO una enormità di volte nel periodo che intercorre tra lo stare svegli ed il sonno. Credo si chiami dormi-veglia.
Non so se siano delle extrasistoli (non credo) o altro, certo è che si ripetono sempre quando sto per addormentarmi. Perché? MAI mi succede se sto sveglio, guardo la tv o parlo a letto. SOLO quando sto passando al sonno.
I medici, neurologo psichiatra non mi danno spiegazione se non dicendo è l’ansia, ma io credo nessuno capisca davvero quello che mi succede.
C'è qualcuno che possa aiutarmi a capire cosa siano queste strane sensazioni?
E’SUCCESSO A QUALCUNO DI VOI QUALCOSA DEL GENERE?
LA MIA TERAPIA ATTUALE:
PROZAC 1 compressa la mattina
XANAX 0,50 la sera
STILNOX 1 compressa la sera prima di dormire (comunque mi riesce difficile dormire).
Aggiungo che mi definiscono un fobico ossessivo e che in questo mese ho fatto le analisi del sangue,
risultate tutte normali; ho voluto eseguire un elettroencefalogramma che ha dato esito negativo, visita cardiologia (tachicardia), doppler dei tronchi sovraortici in regola.
Sono sicuro del Vostro aiuto.
Grazie, a presto.

Lucio 1963
2/16/2004 1:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 25
Post: 25
JUNIOR

2/16/2004 2:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 26
Post: 26
JUNIOR
per lucio
ciao
anch'io come tanti altri soffro d'ansia, panico, aritmia e disturbi del sonno. In particolare ho fatto un periodo da ottobre a fine gennaio che, mi succedeva che nella fase del dormiveglia un malessere mi svegliava all'improvviso, era come se il corpo si contraesse come in caso di sforzo fisico, e nella testa sentivo pulsare violentemente (come se la pressione si impennasse all'improvviso) e poi andavo in tachicardia propio come quando si e' sottosforzo, e questo ciclo a volte si ripeteva ogni 5/10 minuti per tutta la durata di una notte, puoi immaginare come ne venivo fuori.Una di queste volte Sono finita in prontosoccorso con 170/115 di pressione, mi hanno fatto l'emogas analisi ed ero in iperventilazione. dimessa con: episodio ipertensivo e crisi d'ansia, somministrato 20 gocce di lexotan. Da quella notte ho iniziato ad usare il lexotan la sera e devo dire che le cose sono migliorate in quel senso. Comunque faccio una vitaccia, sempre in preda all'angoscia e al terrore di morire per arresto cardiaco. le extrasistoloe sono insopportabili, a volte arrivano e vanno senza causare conseguenze. il piu' delle volte invece mi lasciano un strascico molto pesante da sopportare: Si tratta di una sorta di peso e sensazione di vuoto fra petto e gola, come di imminente ritorno di altre extra, con debolezza, e' talmente fastidioso che cambio persino la postura, ripiegandomi in avanti, questo a volte dura per ore. Io in giugno scorso ho fatto anche l'ablazione sperando di risolvere definitivamente tutti sti disturbi, ma...... prendo ancora farmaci cardiovascolari e le extra sono sempre presenti. Vita sociale O, perche' ho paura di tutto, non riesco piu' neanche ad andare a casa di qualcuno, dopo poco devo per forza scappare. La paura di star male e' piu' grande di me. Vivo tutte le ore della giornata con la costante attenzione sul cuore, non so' quanto potro' durare cosi'
Scusami lo sfogo Lucio. Un abbraccio a tutti

2/21/2004 2:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 3
Post: 3
Age: 47
JUNIOR
Ormai non dormo più
Purtroppo devo dire che sono due notti che non chiudo
occhi, nonostante oltre allo Stilnox ho aggiunto 10
gocce di Prazene la situazione è precipitata.
Avviso sempre più quelle sensazioni di blocco cardiaco
e di respiro che oramai mi stanno convincendo sia un
problema serio. Non riesco a chiudere occhio e le
scariche e l'ansia ha raggiunto livelli altissimi.
Sono andato di nuovo al pronto soccorso ed ho fatto di
nuovo una visita cardiologica con elettrocardiogramma,
ma quando sono sveglio queste sensazioni di
extrasistoli non sono presenti e quindi il tracciato è
pulito. Ho prenotato un holter 24 ore ma ci vorrà del
tempo e non so se riuscirò a reggere fino allora. Ho
un terrore matto credetemi.
Ma sono extrasistoli?
Grazie a tutti di cuore
Lucio

Lucio 1963
3/27/2004 11:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 4
Post: 4
JUNIOR
Ciao Lucio!

mamma mia, ho letto la descrizione del tuo malore nel dormiveglia: è incredibile, ho gli stessi sintomi anch'io...

è pazzesco, sembra che il cuore si fermi, la respirazione non vada, il corpo si immobilizzi, la testa stia per esplodere... e la cosa brutta è che sono abbastanza cosciente mentre succede, tanto da ricordarmelo... Poi ti svegli ed è tutto ok, vero? Al massimo hai il battito cardiaco un po accelerato...

Pare propio che non sia altro che ansia... Ho fatto un miliardo di controlli, e l'unica cosa che hanno riscontrato è un leggero prolasso della valvola mitrale che non da conseguenze alcune sul buon funzionamento del cuore....

Dai sta tranquillo, io sono stato sotto calmanti e antidepressivi per 4 mesi , poi ho buttato tutto, perche stavo ancora peggio: non riuscivo a uscire con i miei amici, non riuscivo a scopare, a lavorare, tutto ovattato da quei cazzo di medicinali. Non è un accusa ai farmaci, ma bisogna essere anche predisposti ad assumerli. Pare che io non lo sia. Se tu ci riesci abbi fiducia in loro e comunque non ti impaurire x quei sintomi. Purtroppo è il prezzo da pagare per essere emotivi e ultrasensibili. Questa è la spiegazione che mi sono dato...

Ormai tanti sintomi io li controllo e ci passo sopra, certo qualcuno mi fa cagare sotto, ma tanto poi alla fine è sempre uguale: "vattene a casa e dormi!, Lei non ha niente!"

Vabbè. Ciao :-)
3/27/2004 2:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 3
Post: 3
Location: PIACENZA
Age: 35
JUNIOR
Ciao Lucio
Anche a me succedeva la stessa identica cosa, ho passato il 2003 a dormire più di giorno che di notte ( compromettendo seriamente il mio lavoro ), sembravo uno zombie!! Ora queste brutte sensazioni notturne sembrano essere passate, dopo svariati esami finalmente ho capito che i problemi che ho non sono ne extrasistoli ne cuore malfunzionante, ma sta tutto dentro la mia testa, me lo ha fatto capire anche il fatto che solo di notte mi succedeva, quando riuscivo a coricarmi il pomeriggio mi addormentavo come un angioletto senza problemi !! Io sono una persona super emotiva, ansiosa, FIFONA ! ed ho capito finalmente che il trucchetto per stare meglio è di non vivere nel terrore.
Coraggio Lucio, indossa un bel paio di stivali a punta e dai un calcione nel sedere all'ansia :sm30:
Ciao

4/13/2004 11:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
è DAVVERO INCREDIBILE anch'io !
Ragazzi è davvero incredibile,state descrivendo il mio stesso malore!!!sono a bocca aperta,io credevo che stavo uscendo pazzo!
tutto a inizio nel mese di ottobre,ho 19anni,sono un ragazzo molto emotivo,mi innervosisco anche per cose banali, ho smesso la scuola xkè non mi andava piu di studiare quindi mi sono dato alla vita sedentaria (MALISSIMO(colpa mia)) e da quel periodo la mia vita è cambiata,non dormo piu,non appena sto per addormentarmi mi comincio a sentire strano,la testa sta per scoppiare,il petto silenzioso e pesante,il corpo paralizzato,il cuore fermo,il respiro assente, mi apro gli okki e provo questa senzazione stranissima e bruttissima per circa 3 sec,la cosa piu strana è che uno è cosciente e dentro di se si pensa "che mi succede,sto per morire?cosè questo vuoto? cose???" e tutto ad un tratto sbalzo dal letto con attacchi di panico,sudore,cuore accelerato,mancanza di aria,giri di testa,debolezza.
purtroppo capita anche che se mi viene di uscire di casa ho questa sensazione di rifiuto,uno non ha voglia di fare un bel niente (mancanza del buon dormire) ho sempre la testa pesante e confusa.
cmq
Siamo in Aprile ed ancora tutto è uguale!!!sono stato 2 volte al pronto soccorso,in totale ho fatto 3 elettrocardiogramma,esami del sangue.
come farmaco prendo solo le XANAX, avvolte le prendo la mattina 5goccie ,il pm 5 goccie, e la sera prima di coricarmi 5 goccie,poi ho cambiato 10 goccie solo il pm,adesso ho ricambiato 10 gocce la sera prima di coricarmi!
Ragazzi vi auguro una buona guarigione (compreso me) e...
MANDIAMO A FANCULO TUTTE LE NOSTRE PAURE, FACCIAMO FORZA FORZA FORZA che andremo avanti.
ciao un abbraccio!
4/13/2004 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ah dimenticavo...
...complimenti per il sito, mi piace molto, e un po mi ha dato di coraggio.

ah un'altra cosa,a quanto ho capito questo malessere lo dobbiamo tenere dentro come se non fosse nulla,lo dobbiamo scavalcare finchè se ne va [SM=g27811]
4/14/2004 11:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 17
Post: 15
JUNIOR
succede anche a me....
.. come ho scritto nel topic precedente, di avere la sensazione come se si stesse per affogare ; sto attraversando un brutto periodo dal punto di vista affettivo ed anche altri problemi quotidiani, tipo lottare con le bollette ogni giorno da pagare e spesso il conto in rosso :-(. Insomma tutta una vita di doveri e quasi zero piaceri.:Sm31:
Se dicono che parlarne fa bene io sono d'accordo perche' qui si trovano persone vere che hanno in comune tanti problemi e uno cerca come puo' nel suo piccolo di aiutare gli altri, confrontandosi. Grazie al Dr. Marco che quando interviene ci da' veramente buoni consigli.
Complimenti per questo bellissimo sito e per chi collabora alla realizzazione e manutenzione.
Un in bocca al lupo a tutti perche' i nostri malesseri scompaiano (anche per me) .[SM=g27834]

Un abbraccio
bettyB.
4/21/2014 2:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 0
Post: 0
Age: 45
JUNIOR
Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:25377583=lucio63, 15/02/2004 14:38]Salve a tutti,
Vi espongo il mio problema:
In questi ultimi mesi mi accade che spesso mentre sto
per addormentarmi avverto una strana sensazione dentro di me (al petto e la testa) come un black out, UN SUSSULTO. Si ripete 30-40 volte finchè non mi addormento stremato. Non riesco a ben definirla ma è come se mi si fermasse per un attimo tutto, come uno spavento ti ferma il respiro, il cuore, il pensiero. SOBBALZO una enormità di volte nel periodo che intercorre tra lo stare svegli ed il sonno. Credo si chiami dormi-veglia.
Non so se siano delle extrasistoli (non credo) o altro, certo è che si ripetono sempre quando sto per addormentarmi. Perché? MAI mi succede se sto sveglio, guardo la tv o parlo a letto. SOLO quando sto passando al sonno.
I medici, neurologo psichiatra non mi danno spiegazione se non dicendo è l’ansia, ma io credo nessuno capisca davvero quello che mi succede.
C'è qualcuno che possa aiutarmi a capire cosa siano queste strane sensazioni?
E’SUCCESSO A QUALCUNO DI VOI QUALCOSA DEL GENERE?
LA MIA TERAPIA ATTUALE:
PROZAC 1 compressa la mattina
XANAX 0,50 la sera
STILNOX 1 compressa la sera prima di dormire (comunque mi riesce difficile dormire).
Aggiungo che mi definiscono un fobico ossessivo e che in questo mese ho fatto le analisi del sangue,
risultate tutte normali; ho voluto eseguire un elettroencefalogramma che ha dato esito negativo, visita cardiologia (tachicardia), doppler dei tronchi sovraortici in regola.
Sono sicuro del Vostro aiuto.
Grazie, a presto.

Post quote:
Ciao Lucio. Navigando in rete ho trovato questo tuo post che descrive esattamente il problema che sto sperimentando in questi ultimi mesi. So Che è passato molto tempo ma mi interesserebbe sapere se hai ancora questo disturbo e come lo hai eventualmente risolto. Grazie, un saluto.
8/17/2014 7:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 0
Post: 0
Age: 22
JUNIOR
ciao ragazzi
ciao intense ho letto anche io questo post ho anche io questi brutti sintomi e infatti stanotte non ho chiuso occhio. È come ho un black out in testa e in petto e salto completamente dal letto xke sembra che sono morto o sto per morire. Vi giuro è una sensazione che manco al mio peggior nemico la auguro..... Sento anche un rumore sapete tipo qnd fate un forte starnuto e sentite quella sensazione di un fischio ( pero un po peggio) pero passa subito dopo il balzo dal letto. Anche se dopo iniziamo a viaggiare con le nostre angosce che stiamo per morire....

ragazzi io mi prendo Sedanerv una cosa erboristica e qnd mi faccio battere dal panico mi prendo la valeriana.
AMICI MIEI, CHIUNQUE LEGGA STO POST NON ABBIATE PAURA NON SIETE SOLI E NON SIETE ANORMALI.
La cosa che posso consigliarvi andate da uno psicoterapeuta non fate nessun esame se nn siete andati da uno psicoterapeuta FIDATEVI ALL INIZIO PENSATE CHE È UN IMBARAZZO INVECE NO.
Io ora sto iniziando ad andare xke voglio che questi attacchi di panico e il mio terrore di morire viviamo insieme per tutta la vita con felicita, perché amici miei tutti dobbiamo morire e non dobbiamo aver paura perché prima o poi accadrà ( E FIDATEVI CHE ARRIVERÀ PER OGNUNO DI VOI FRA 100 ANNI).
Comunque iniziamo tutti a capire che tutti noi soffriamo di attacchi di panico e ansia perciò e se ci fate caso ognuno di noi dice di sentirsi in quella situazione e poi tutti noi andiamo all ospedale e ci dicono " GUARDA COME STAI?" e noi rispondiamo " bene dottore. Anche se dottore vi ripeto mi ha tirato tutto il collo lato sinistro e un dolore forte al petto, la tempia lato sx sembra che stava per esplodere" e il dottore ci dice " Guarda ti do dato delle gocce e ora stai bene, vai a casa e dormi e solo un attacco di panico" poi usciamo dall ospedale e mi gioco le palle ragazzi che appena uscite dall ospedale piangete..... Anche a me accade ragazzi.....
quindi in conclusione anche io per guardar sto topic continuo a pensar che sto per muorire perché giustamente il malessere che teniamo e quello che noi proviamo nessuno lo può capire nessuno solo noi....PERO INIZIAMO A DIRE " è solo panico oggi non morirò".
Fidatevi e sappiate anche se questa cosa è brutta quella che vi dico ma è così questo male che teniamo non si può levare perchè IL TERRORE DELLA MORTE LO SI HA SEMPRE MA POSSIAMO INIZIAR A CAMMINARE INSIEME MANO NELLA MANO E NON AVER PAURA MA ANZI VEDERLA CON UN ALTRO PUNTO DI VISTA. E VI RIPETO ANDATE DA UNO PSICOTERAPEUTA perchè potreste scoprire molte cose su di voi e buttandole fuori fidatevi che starete meglio anzi super meglioooooo.....

per esempio a me i miei genitori si sono separati avevo sei anni, ho bruttissimi rapporti con mio fratello ( ci litighiamo di brutto su ogni discorso e abbiamo entrambi 22 io e lui 23 anni ), mio padre di me non se ne fotte proprio pero lui fa le finte che invece se ne importa ma quando ho bisogno lui è sempre stato assente e quindi oltre che mi fisso di me che sto per morire ho anche paura che mia madre che muore perchè perdendo lei è come ho perso tutto cioè e come sono morto anche io ( sopratutto da quando non sono più fidanzato).... RAGAZZI ORA VI HO SPIEGATO QUESTO PERCHÊ IO DICO " A ME NON ME NE FOTTE UN CAZZO ( scusate per la parola) di tutto questo e del mio passato, IL MALESSERE E L ANSIA CHE HO E GLI ATTACCHI DI PANICO NON DIPENDONO DA QUESTI....." e invece mi sbaglio perchè da una settimana fa ho intrapreso un piccolo viaggetto ( durata penso meno di 5 mesi ) con un psicoterapeuta e ho fiducia perchè io penso che anche se dico che queste cose non importano invece nel mio " IO " invece mi importa..... SPERO CHE ABBIATE CAPITO.
ESEMPIO NEL MIO PASSATO mio nonno che per me era il mio vero padre lo volevo un mondo di bene :'( me lo ha portato via un tumore.... la vita è cosi .... allora io penso che colmando ste cose e sfogandomi con una persona che puo capire perche lui è esperto di queste cose io penso che guarirò. IL TERRORE DELLA MORTE LO AVRO SEMPRE MA LO AFFRONTO CON UN PUNTO DI VISTA DIVERSO.....

RAGAZZI SCUSATE SE BI HO ROTTO QUESTO DISCORSO PERO PENSO CHE LEGGENDO QUESTE COSE A QUALCUNO DI VOI GLI POSSO ESSER STATO D AIUTO. Se volete uno sfogo e una chiacchierata ragazzi contattemi poiche chiacchierando tra di noi ci possiamo dar un grande aiuto l uno con l altro. CIAO A TUTTI :D
8/17/2014 7:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
*******
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Age: 22
JUNIOR
inoltre :D
inoltre da non escludere che veramente state male ma alla fine il nostro male puo essere una cefalea oppure un emicrania xke l ansia, lo stress e la depressione causano la cefalea o l emicrania MA ALLA FINE LO ABBIAMO TUTTI ANCHE CHI VA SOTTO LA DOCCIA E NON SI ASCIUGA BENE I CAPELLI, OPPURE IL VENTILATORE SEMPRE BUTTATO ADOSSO, O IL FINESTRINO DELLA MACCHINA SEMPRE ABBASSATO.....Alla fine è una stronzata sta cefalea o l emicrania ma gli attacchi di panico ci fanno viaggiare nel paese non delle meraviglie ma del terrore.... Percio quello che noi abbiamo sara una cefalea o una leggera emicrania dovuta anche dallo stress. percio di sicuro avete qualcosa ma sappiate che non state muorendo e non è nulla di grave anzi una sciochezza che tutti l abbiamo solo che chi soffre di andia e attacchi di panico la vive in un diverso modo..... vabbe volevo precisare sta cosa :D.... scusate :D
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:23 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com